Cashback di Stato con Satispay

Registrarsi al Cashback di Stato con Satispay

Anche Satispay ha ufficializzato la propria “partecipazione” al Cashback di Stato, diventando al pari di Hype, di cui vi abbiamo già parlato, il metodo più rapido per accedere al rimborso, senza scaricare ulteriori app e senza richiedere lo SPID. Anche per Satispay il Cashback di Stato si aggiunge al Cashback frutto degli accordi con i singoli esercenti, per un doppio rimborso sulla spesa.

 

Non conoscete Satispay ? Partiamo allora da qui.

Satispay è l’app per pagare nei negoziscambiare denaro con gli amiciacquistare servizi e risparmiare in modo smart.

Satispay è di fatto un borsellino elettronico collegato al tuo conto corrente. Tu decidi quanto tenerci dentro e lui automaticamente si allinea alla cifra che hai stabilito ogni lunedi, prelevando la cifra mancante (se hai fatto acquisti) dal tuo conto corrente o versando la cifra eccedente (se hai ricevuto pagamenti) sullo stesso conto.

Satispay è attivo in oltre 115.000 esercizi in tutta Italia.

Queste le caratteristiche base che ne hanno determinato il grande successo:

  • nessun costo fisso per il cliente;
  • nessun costo fisso per l’esercente;
  • nessuna commissione per il cliente;
  • nessuna commissione per l’esercente per spese fino a 10€;
  • commissione ridotta e fissa per l’esercente di soli 0,20€ sopra i 10€ di spesa.

Ultimamente è possibile anche usare Satispay come strumento di pagamento su siti web e servizi online, con commissioni molto contenute (0,5% fino a 10% e 0,5 + 0,2% sopra tale cifra), ma ricordiamo che i pagamenti online non rientrano nel Cashback di Stato, oggetto principale di questo articolo.

Satispay ha inoltre da sempre accordi con determinati negozi per un cashback fisso sulla spesa o un cashback che si attiva in determinati giorni della settimana, e che permette di veder rimborsata una percentuale della somma spesa che di solito è molto bassa, ma può arrivare in alcuni casi fino al 10% e al 20%.

Satispay ha pian piano aggiunto opzioni e servizi, ed oggi permette di pagare i bollettini, il bollo auto, consente di fare ricariche telefoniche e molto altro.

Sei interessato ? Iscriviti a Satispay.

Cashback di Stato e di Natale

La novità è stata annunciata in questi giorni. L’app diventa al pari di Hype, come dicevamo sopra, il metodo più semplice per poter accedere al cashback di Stato e al Cashback di Natale, perchè permette a chiunque abbia già il proprio account attivo di iniziare subito a spendere senza dover effettuare alcuna registrazione ulteriore. Questo è possibile grazie alle identificazioni che Satispay ha già portato avanti in precedenza, tali da garantire i requisiti ottenibili con la registrazione tramide SPID o CIE sull’app IO.

Alberto Dalmasso, CEO e Co-fondatore di Satispay, ha dichiarato:

Ci siamo impegnati al massimo per rendere più semplice possibile l’ottenimento del Cashback di Stato per la nostra Community, partendo dalla condivisione totale della nostra esperienza col tavolo di Governo dedicato al progetto, dove abbiamo trovato attenzione e ascolto. Vogliamo che i nostri utenti trovino nel loro strumento di pagamento preferito la visione chiara e completa dei benefici che arriveranno. Serve immediatezza e trasparenza per permettere alle persone di percepire il valore dell’iniziativa e, quindi modificare le proprie abitudini di pagamento. Sono certo che quando le persone inizieranno a pagare in modo elettronico, non torneranno più indietro, generando benefici per tutti.

La nuova funzionalità sarà attivata dall’8 dicembre e sarà raggiungibile tramite il menu “Servizi” dell’app. Tale funzione permetterà di partecipare alla fase sperimentale detta Cashback di Natale (che terminerà il 31 dicembre 2020) e al Cashback di Stato (a partire dal 1° gennaio 2021), compreso il Super Cashback per i 100.000 utenti che avranno fatto più transazioni. Prosegue Dalmasso:

Coerentemente all’obiettivo dell’azienda di semplificare la vita delle persone, sempre all’interno del contesto del piano Italia Cashless, nelle prossime settimane Satispay implementerà un’ulteriore funzione che renderà possibile monitorare il cashback accumulato – anche con gli altri strumenti di pagamento elettronici collegati al Cashback di Stato tramite app IO – e la propria posizione all’interno della classifica del “Super Cashback”: il premio semestrale di 1.500€ previsto per le 100.000 persone che avranno effettuato il maggior numero di pagamenti elettronici, nell’ambito dell’iniziativa Italia Cashless.

Per il Cashback di Stato e di Natale non conta la cifra spesa, ma il numero delle operazoini effettuate, è quindi possibile usare il metodo id pagamento anche per prendere un semplice caffè.

Dal 2021 inoltre, pagando con Satispay si parteciperà anche alla Lotteria degli Scontrini.

Satispay è un borsellno elettronico che, come abbiamo spiegato all’inizio, si allinea automaticamente con il Vostro conto corrente ogni lunedì. Se avete impostato una somma bassa, potrebbe essere necessario alzarla per poter sfruttare al meglio l’opportunità.

Leggi il nostro articolo dedicato al Cashback di Stato e quello relativo alla registrazione al Cashback di Stato con Hype.

Iscriviti a Satispay.

Ricordiamo l’iniziativa del Governo prevede un rimborso del 10% degli acquisti effettuati nei negozi fisici, fino a un massimo di 150€ ogni semestre, mentre una prima fase sperimentale prevede un tetto di 150€ valido per il solo mese di dicembre 2020. Per tutte le spiegazioni complete leggi il nostro precedente articolo.

*** Aggiornamento del 5/12 ore 23:23 – L’applicazione Satispay è stata aggiornata, ed ora potete trovare come indicato l’opzione Cashback di Stato alla voce del menù Servizi, in basso.

 


Seguici sui social e sul nostro canale YouTube

Sostienici con i tuoi acquisti, metti tra i tuoi preferiti il link ad Amazon. Tu non spenderai un centesimo in più, noi riceveremo una piccola commissione.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *