Un'indagine sui browser utilizzati sulla rete italiana

logo-shinystat.gifShinystat ha condotto la scorsa settimana un’indagine monitorando quasi 30 milioni di accessi a oltre 269.000 siti web, “fotografando” l’uso dei browser sulla rete italiana con risultati forse attesi ma comunque molto interessanti. Internet Explorer si conferma di gran lunga il più diffuso, con il 79,13%, seguito da Firefox, con il 17,70%, e Safari, con il 2,35%. La restante parte si divide tra Opera e una miriade di altri browser “minori”. Il dato più interessante è che una percentuale considerevole di navigatori usa browser vecchi, insicuri e che non rispecchiano gli standard W3C, come Internet Explorer 6.x e di questo devono tenere conto gli sviluppatori web. Shinystat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.