Playstation Network – Arrivano le spiegazioni e le scuse di Sony

Logo Playstation NetworkSony ha tenuto una conferenza stampa per parlare delle chiusura di PlaystationNetwork a causa dell’attacco hacker che ne ha compromesso la sicurezza, spiegare l’accaduto e parlare del prossimo futuro. La vicenda, ha spiegato Sony, è venuta alla luce su alcuni siti frequentati prevalentemente da hacker, dove sono comparsi annunci per la vendita dei dati sottratti agli utenti nel Network (circa 2 milioni di account). Dopo l’iniziale riserbo, Sony ha proceduto alla chiusura del portale. (Segue …)

Sono arrivate le scuse ufficiali di Sony, accompagnate dalle assicurazioni in merito all’impegno per assicurare il giusto livello di sicurezza del sistema, e l’annuncio della parziale riapertura di Playstation Network. Nel corso del mese di maggio tutto dovrebbe tornare gradualmente operativo.

Sony ha anche annunciato la decisione di rimborsare gli utenti hackerati con giochi e contenuti multimediali gratuiti per un determinato periodo di tempo, una soluzione ritenuta da molti poco convincente per i tanti utenti che si stanno già organizzando per una class action nei confronti del colosso dell’elettronica, ritenuto colpevole di non aver assicurato sicurezza agli account e di aver taciuto a lungo prima di ammetere pubblicamente il problema.

A differenza delgi utenti, gli investitori sembrano  aver accolto favorevolmente l’annuncio della riapertura di PlayStation Network, e le quotazioni del titolo Sony è tornato a salire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *