school-laptops.jpgAll'Università della Virginia già nell'anno accademico 2007 si sono presentate solo quattro matricole senza un proprio computer, così gli istituti e le facoltà scolastiche si stanno interrogando se sia il caso di continuare ad investire per allestire ed aggiornare i laboratori degli istituti, oppure indirizzare questi fondi verso altre attività. Dei 3113 iscritti computer dotati quasi il 100% erano laptop, di cui il 72% montava Windows, il 26% Mac OS X e solo in sei Linux. I numeri sono interessanti se raffrontati alla stessa sitauzione 10 anni prima, nel 2007. Scopriamo che "solo" il 74% dei neo iscritti possedeva un computer, e di questi solo il 16% aveva un laptop. Windows aveva una percentuale del 93,4%, mentre Mac OS X si fermava al 6,6%. Leggi l'intero articolo di Ars Technica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *