Apple e Orange hanno trovato l'accordo per portare l'iPhone in Francia, superando le questioni legate alla normativa in vigore nel paese transalpino. A rivelarlo è Macity, che riporta la notizia di un sito di economia chiamato Challenges.fr, e non mancano le sorprese. Vediamo di cosa si tratta …

Decisivo un incontro al vertice svoltosi la scorsa settimana tra i rispettivi amministratori delegati, Steve Jobs e Didier Lombard. Se avete seguito le ultime notizie sulla questione iPhone in Francia saprete che la legge francese proibisce di vendere un prodotto legato obbligatoriamente ad un servizio, e questo era apparso inizialmente un problema di difficile soluzione che aveva portato qualcuno ad ipotizzare addirittura la rinuncia al mercato francese. Apple infatti dovrebbe vendere l'iPhone libero da contratto con l'operatore prescelto, ma i contratti conclusi per gli USA, Germania e Inghilterra rendono di fatto impossibile questa possibilità, a meno alle stesse condizioni.

Apple e Orange hanno infatti concordato di vendere l'iPhone anche libero da contratto, ad un prezzo però enormemente maggorato. Occorreranno 999€ per potersi dotare del gioiello Apple ed utilizzarlo liberamente ed ufficialmente con qualsiasi operatore moble, un prezzo stabilito proprio per preservare gli interessi di Apple e dei suoi partner internazionali.

Il caso (?) ha voluto che il prezzo fosse lo stesso dell'iPhone comparso in un grande magazzino della catena francese E.Leclerc la scorsa settimana. Sarà semplice coincidenza ?

E' lecito attendersi a questo punto un'estensione dell'offerta Sim free anche agli altri paesi ?
Restiamo in osservazione e vi terremo aggiornati.

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.