AlumaMax colora Mac Pro e Apple Studio Display

alumamax-mac-pro-colori.jpgApple ha due anime, una vivace, allegra e colorata, l'altra più sobria ed elegante. I colori sono ormai rimasti soltanto nella gamma degli iPod shuffle e degli iPod nano, ma molti appassionati desiderano ridare colore anche ad altri prodotti Apple, dagli iMac ai portatili. oggi bianchi, neri e in alluminio. Dopo Colorware ecco un'altra azienda che si occupa di questo, si chiama AlumaMax e propone i Mac Pro, gli Apple Cinema Display e le nuove Apple Keyboard in alluminio colorato.

alumamax-cinema-display.jpg
AlumaMax colora i Case in sette diversi colori, attraverso lo stesso procedimento usato da Apple. Il risultato finale è quindi ottimo, colori durevoli, brillanti. Mac Pro, monitor e tastiere vengono acquistati per voi o presi in carico, smontati, trattati con degli acidi per rimuovere il colore originale col quale escono di fabbrica, trattati nuovamente in bagni galvanici che gli danno il colore scelto, riassemblati e testati.

I prezzi non sono proprio a buon mercato, ma il processo è molto elaborato e dura dalle 2 alle 4 settimane. Se volete un prodotto in serie molto limitata dovrete affrontare una spesa che va dai 49$ per una tastiera ai 299$ per il monitor,  fino ai 349$ per un MacPro o PowerMac G5.

Per ogni altra informazione visita il sito di AlumaMax .

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.