Apple annuncia un secondo trimestre in crescita

Apple smentisce ancora una volta gli analisti e in barba alle previsioni annuncia il miglior secondo trimestre in termini di fatturato e utile nella storia di Apple. I risultati finanziari del secondo trimestre dell’anno fiscale 2009 conclusosi il 28 marzo 2009 evidenziano un fatturato di 8,16 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 1,21 miliardi di dollari, pari a 1,33 dollari per azione diluita. Nello stesso trimestre dell’anno passato l’azienda aveva registrato un fatturato di 7,51 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 1,05 miliardi di dollari, pari a 1,16 dollari per azione diluita. Il margine lordo è stato del 36,4 percento, in crescita rispetto al 32,9 percento registrato nello stesso trimestre di un anno fa. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 46% del fatturato trimestrale.

Analizzando i dati nel dettaglio segnaliamo:
– Mac in calo del 3%, con 2,22 milioni di unità vendute;
– iPod in crescita del 3%, con 11,01 milioni di unità vendute;
– iPhone in grande crescita del 123%, con 3,79 milioni di unità vendute;

Peter Oppenheimer, CFO di Apple, ha dichiarato: “Siamo notevolmente soddisfatti di annunciare il trimestre non festivo
con il più alto fatturato e il più alto utile nella nostra storia”, “Lo status finanziario di
Apple è a tutt’oggi solido e stabile, con circa 29 miliardi di dollari
di liquidità e titoli negoziabili in bilancio. Guardando avanti al
terzo trimestre dell’anno fiscale 2009, ci attendiamo un fatturato di
circa 7,7-7,9 miliardi di dollari e un utile per azione diluita
nell’ordine dei 0,95-1,00 dollari.”

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *