appletv.jpgDiciamocelo, Apple TV ancora non ha fatto breccia tra noi utenti Mac, almeno non lo ha fatto in Europa dove i contenuti video di iTunes Store si limitano ai trailer cinematografici e ai Pixar Shotrs, brevi filmati di animazione.
Apple in ogni caso sembra avere grandi progetti per Apple TV e annuncia una versione con HD maggiorato e un aggiornamento del software che permetterà l'accesso a tutti i contenuti YouTube.

appletv-160gb.jpg L'aggiornamento gratuito del software sarà disponibile per la metà di giugno e permetterà di avere YouTube come sorgente aggiuntiva nel Menù principale di Apple TV. L'accesso ai filmati di YouTube avverrà tramite Apple Remote, con il quale potremo navigare tra le migliaia dei più popolari video presenti già dal lancio di metà giugno. Altre migliaia si aggiungeranno ogni settimana, fino al completamento del catalogo previsto per il prossimo autunno. Questo periodo di tempo necessario per avere l'intero catalogo è dovuto al fatto che tutti i video verranno convertiti nel formato supportato da Apple per l'alta definizione H.264.
Tutti i nuovi upload da giugno saranno direttamente codificati in H.264.

Insieme all'implementazione di YouTube Apple ha iniziato ad offrire come opzione BTO una configurazione con un hard disk da 160GB, offrendo quindi la possibilità di ospitare 200 ore di video, 36.000 canzoni, 25.000 foto o varie combiazioni di esse. Il prezzo della nuova versione sale a 399$.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.