Asta Wimax – Offerte a 90,7 milioni di euro

L'asta per l'assegnazione delle frequenze Wimax è in pieno svolgimento, ed è un vero successo. Al termine della quarta giornata di rilanci restano in gara tutte le 22 aziende in gioco ed il valore complessivo raggiunge la cifra di 90,7 milioni di euro, con un incremento dell'83% rispetto alla base d'asta. Le aziende che si sono messe più in mostra sono state A.F.T. e Ariadsl. Approfondiamo con la lettura dell'articolo di Repubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *