Canon Powershot SX200 IS

canon_sx200_is.jpgCanon ha recentemente presentato la fotocamera Powershot SX200 IS, che dovrebbe arrivare a giorni sul mercato. Si tratta di una fotocamera con obiettivo grandangolare da 28 mm ed uno zoom ottico 12x che raccoglie l'eredità della SX100 IS, pur rinnovandone profondamente l'immagine e il design. Basata su un sensore da 12,1 megapixel e sul processore Canon DIGIC 4, questo nuovo modello aggiunge la possibilità di registrare video in HD 720p (1280 x 720 pixel) a 30 fps, guardabili sui moderni TV tramite la connessione HDMI incorporata. Approfondiamo insieme …

La fotocamera può funzionare in modalità completamente automatica, ma da anche la possibilità al fotografo di avere un totale controllo manuale, cosa solitamente riservata alle fotocamere reflex, ma oggi presente anche su modelli bridge o compatte di fascia alta.

L'obiettivo, come dicevamo, ha un ingrandimento ottico 12x, equivalente sul formato 35 mm ad un escursione da 28 a 336 mm, con apertura f/3.4–5.3, ed ha lo stabilizzatore ottico che permette, dichiara Canon, un guadagno fino a 4 stop.

Il sensore da 12,1 megapixel, affiancato dal processore DIGIC 4, oltre alle prestazioni ultrarapide, garantisce una superiore qualità dell'immagine che si caratterizza per un basso disturbo ed una grande ricchezza di dettagli, anche in condizioni di luce critiche.

Sul fronte automatico la Powershot SX200 IS è dotata delle modalità Smart Auto e Easy, che si avvalgono della tecnologia Scene Detectio, analizzando le inquadrature, monitorando la luminosità, il contrasto, la distanza e le tonalità della scena, in modo da selezionare i parametri ottimali. La tecnologia Face Detection per la rilevazioni dei volti include ora
la nuova modalità Blink Detection, che aiuta a cogliere il momento più
opportuno per scattare l'immagine, evitando ad esempio di farlo se il soggetto ha gli occhi chiusi.

Col processore DIGIC 4 sono migliorate le funzioni di rilevazione del movimento (Motion Detection) e Servo AF, che
favoriscono lo scatto anche dei soggetti in movimento, mentre la
tecnologia i-Contrast illumina le aree scure dell’immagine senza
“bruciare” quelle chiare.

Lo schermo LCD ha una diagonale di 3" con risoluzione da 230.000 pixel e 170° di angolo di visione, utile sia nello scatto che nella successiva visualizzazione delle immagini.

La PowerShot SX200 IS ha inoltre un menu Stampa dedicato, che da
accesso alla stampa diretta in standard PictBridge. Un pulsante dedicato consente di avviare la stampa e di trasferire
immediatamente i file verso Windows e Macintosh.

Le schede di memoria utilizzabili includono i formati SD, SDHC e MMC, MMCplus e HC MMCplus.

Come dicevamo è attesa sul mercato entro questo mese, ad un prezzo di 361 €.

Canon

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *