CFast – Le CompactFlash SATA da 3Gbps

Le schede di memoria CompactFlash sembravano destinate ad un incerto futuro, specialmente da quando anche in alcuni modelli reflex sono state sostituite da formati più compatti, ma adesso potrebbero rinascere a nuova vita. La CFA (CompactFlash Association) ha infatti pubblicato le specifiche per un nuovo formato denominato CFast, basato su interfaccia Serial-ATA, in grado di toccare i 3 Gbps di velocità di trasferimento.

Queste nuove schede mantengono lo stesso formato, ma hanno una piedinatura di 7 + 17 connettori corrispondenti rispettivamente ai contatti destinati al segnale e al controllo potenza dell'interfaccia S-ATA, la stessa usata sui più comuni SSD.

Per darvi un termine di paragone, pensate che le CompactFlash che usano l'interfaccia Parallel ATA arrivano, nelle versioni più veloci UDMA, ad una velocità di trasferimento di 133 MB al secondo contro i 375 MB al secondo di queste nuove CFast.

Le vedremo sul mercato nelle versioni Type I da 3,6 mm e Type II da 5 mm di spessore, ma ci sarà da aspettare ancora almeno un anno.

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *