Chip NAND flash multi-level da 32GB a 34nanometri

IM Flash Technologies, la joint venture nata tra Intel Corporation e
Micron Technology, ha annunciato l'inizio della produzione in volumi
dei primi chip NAND flash multi-level realizzati con processo
produttivo a 34 nanometri
, che permettono per la prima volta di
realizzare un chip monolitico da 32GB. In anticipo sulla tabella di
marcia, la joint venture prevede di passare oltre il 50% della
produzione su questo nuovo processo produttivo entro la fine di
quest'anno e di raggiungere da subito capacità doppie rispetto alle attuali. Approfondiamo …


Questi chip vengono prodotti su wafer di 300 mm, ciascuno dei quali contiene approssimativamente 1.6TB di NAND.

Si tratta dell'unico dispositivo di memoria a questo livello di densità che entra nel formato standard a 48-pin "thin small-outline package" (TSOP).
Consentirà di realizzare SSD più economici, raddoppiando da subito l'attuale capacità di memoria di questo tipo di dispositivi.
Nell'attuale formato da 1.8" si può raggiungere la capacità di 256MB.

Fonte: TheThirdMedia

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *