Da Mitsubishi un TV OLED modulare da 155 pollici

Il CEATEC di Tokio ha chiuso i battenti lo scorso 10 ottobre. Tra i prodotti più interessanti segnaliamo un prototipo funzionante di un  televisore OLED marcato Mitsubishi con una diagonale di 155 pollici. Questo traguardo è stato ottenuto impiegando una serie di moduli OLED da 1,5 pollici quadrati abbinati assieme. La tecnica modulare permette di ottenere diverse diagonali abbinando un numero diverso di moduli, e rappresenta un'assoluta novità nel settore che si adatta in modo particolare alla realizzazione di schermi di particolare forma o arcatura. Le dimensioni dei singoli blocchi consentono di mantenrere luminosità e contrasto a livelli di tutto rispetto, al contrario di quanto accade con la produzione di schermi OLED di grosse dimensioni in un unico elemento. Resta da superare lo scoglio della durata dei pannelli OLED, attualmente misurabile in 20.000 ore di uso continuo, paragonabile ad una vita inferiore ai due anni e mezzo di uso continuativo. Al momento resta un prototipo che indica però una strada ben precisa per gli sviluppi futuri. Fonte: Hwupgrade.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *