Esplosioni batterie Nokia

Nokia sta attraversando un momento difficile con le batterie, due esplosioni a distanza di un giorno una dall'altra suonano come un forte campanello di allarme. Cosa sta succedendo ? Dopo i problemi ai notebook, che hanno costretto tutti i principali marchi a richiamare una grande quantità di batterie prodotte da Sony e potenzialmente difettose, adesso il problema sembra investire la telefonia e Nokia, leader mondiale del settore.

Ad esplodere sono state una batteria Nokia BL-D3 e una BL-5C.
La prima è scoppiata in India, era stata acquistata insieme al cellulare nel 2004.
La seconda è scoppiata in un negozio di Asnano, nel Bengala, ed è lo stesso modello già oggetto di un vastissimo richiamo annunciato da Nokia lo scorso 14 agosto. A darne notizia è stato il quotidiano online Techtree.com.

In entrambi i casi l'esplosione è avvenuta pochi minuti dopo che il cellulare era stato messo in carica, e il richiamo della BL-5 indicava l'origine del problema proprio in un potenziale corto circuito dovuto a surriscaldamento durante la carica.

Sanjoy Jaiswal, aveva affermato per conto di Nokia: "Si è trattato di un caso isolato. Penso che la batteria fosse obsoleta. Se troviamo il cellulare e la batteria ed il caricabatteria sono originali, sarà risarcita.", ma alla luce del fatto di oggi, unito al richiamo di cui parlavamo poc'anzi, il sospetto che i problemi possano essere più generalizzati è legittimo.
I problemi per sony e le batterie dei laptop sono cominciati così, per poi estendersi a macchia d'olio. Speriamo di non trovarci di fronte ad un caso simile.

Fonte: Telefonino.net

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.