Gestire il blocco delle finestre a comparsa su Safari (Mojave)

Navigando con i browser spesso si incontrano siti che tentano di aprire finestre a comparsa (o finestre pop-up). Safari, Firefox e gli altri browser hanno un’apposita opzione per bloccarle, ma in alcuni siti web la finestra a comparsa è funzionale, se non addirittura essenziale, per  una corretta fruizione dei contenuti del sito o per un processo ad esempio di autenticazione. Vediamo come impostare Safari e come gestire le situazioni che via via si incontreranno.

La cosa migliore è tenere l’impostazione di blocco pop-up per i nuovi siti web, per andare poi ad autorizzare via via quelli per i quali riteniamo l’opzione necessaria.

Per fare questo seguite queste istruzioni:

  • aprite le Preferenze di Safari;
  • cliccate sul Tab “Siti Web“;
  • cliccate su “Finestre a comparsa” nella colonna laterale;
  • aprite il menù a comparsa in basso a destra, alla voce “Quando visito altri siti web“, selezionando la voce “Blocca e Avvisa“;
  • chiudete le preferenze.

In questo modo, quando visiterete un sito web che richiede l’apertura di una finestra a comparsa, questa verrà bloccata. Nella barra URL verrà visualizzato per qualche secondo un messaggio che dice; “Finestra a comparsa bloccata“, quando il messaggio scompare apparirà un’icona in fondo alla barra URL ad indicare l’accaduto.

A questo punto, se il blocco ha impedito una funzione utile o necessaria, sarà sufficiente tornare nella finestra delle preferenze di Safari che avevamo aperto precedentemente.

Adesso, selezionata come prima dalla colonna di sinistra la voce “Finestre a comparsa“, nella parte destra della finestra comparirà una riga con il sito web per il quale è stata bloccata la finestra a comparsa e da un menù a tendina specifico per quella riga sarà possibile impostare il comportamento soltanto per quel determinato sito web, in questo caso la voce “Consenti“.

La guida sopra è stata sviluppata sulla base di Mac OS X Mojave.

Ci possono essere rari casi in cui la pagina web non rispetta le regole generali del linguaggio di programmazione; questo avviene di solito quando le pagine sono state ottimizzate Internet Explorer o Edge. In questi rari casi potrebbe essere necessario provare con un altro browser.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *