Google abbandona Windows

Google ha subito nello scorso mese di gennaio un attacco proveniente da hacker cinesi che hanno sfruttato vulnerabilità di Internet Explorer. A seguito di questo fatto la società pare essere passata a rimedi drastici, iniziando un processo di abbandono del sistema operativo Microsoft. I nuovi assunti hanno la possibilità di scegliere per la propria postazione fissa tra Mac OS X o Linux, e a livello internazionale sarebbero 10.000 i dipendenti di Mountain View in procinto di abbandonare Windows. La notizia arriva dal Financial Times che avrebbe avuto notizie dirette da parte di alcuni dipendenti della società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *