Google presenta Android

google-android.jpgGoogle ha rivelato il progetto legato alla telefonia mobile di cui si vocifera da tempo. Si chiama Android e nasce dall'alleanza tra 34 società che creeranno una piattaforma per i futuri telefoni cellulari. Tra le società che fanno parte della partita troviamo HTC, Samsung, Intel, T-Mobile, Motorola, Telefonica e, per il nostro paese, Telecom Italia. E' proprio il caso di approfondire l'argomento …

La piattaforma sarà costituita da un sistema operativo basato su Linux, software dedicati e un insieme di strumenti hardware necessari alla creazione di telefoni cellulari che, pur essendo molto diversificati, condividano le fondamenta, i componenti, riducendo quindi i costi di sviluppo e le royalties. Il tutto infatti verrà concesso con licenza open-source.

Non è stato presentato quindi il tanto chiaccherato gPhone, o Google Phone, ma forse quello che si reannuncia è qualcosa di molto più importante, come dichiarato da Eric Schmidt: "Si tratta di una iniziativa ben più ambiziosa di un semplice cellulare. Qui si parla di migliaia di
modelli diversi che valorizzeranno i network mobili e Internet mobile
ed aiuteranno a modificare il modo con cui si vive mentre si è lontani
da casa o dall'ufficio".

I primi prodotti sono previsti per la seconda metà del 2008.

Apple non fa parte dell'alleanza e crediamo che le due strade non siano destinate ad incontrarsi, almeno in un prossimo futuro. E' interessante adesso valutare se la società di Cupertino procederà dritta per la propria strada o modificherà le proprie strategie.

Seguiranno ulteriori approfondimenti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.