Secondo quanto riporta Geekcondintion il servizio Gmail di Google soffrirebbe di una grave vulnerabilità in grado mettere a rischio i dati di accesso degli utenti e di conseguenza la stessa corrsipondenza elettronica. Google per il momento non ha commentato. Scopriamo qualche dettaglio in proposito …

Il pericolo starebbe nel fatto che Gmail per la creazione dei filtri di posta
utilizza dei semplici url con variabili, che in molti casi sono facili da
ricreare. Una pagina web creata appositamente, e contenente del codice maligno,
sarebbe in grado di recuperare le variabili determinanti per la creazione dell'url in questione, e attivare in questo modo un
filtro di reindirizzamento della casella di posta elettronica.

Avendo il pieno possesso della nostra casella eventuali malintenzionati
potrebbero ottenere anche i nostri dati di accesso, e creare ulteriori
problemi.

Geekcondintion.com spiega tutti i dettagli in una apposita pagina.

Fonte: Hwupgrade

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.