I processori dei nuovi MacBook Pro ?

intel-core2duo.jpgIntel ha presentato i nuovi processori Penryn realizzati con tecnologia produttiva a 45 nanometri destinati ai computer portatili. La gamma probabilmente ci permette di avere un'anteprima sulla dotazione dei nuovi MacBook Pro attesi per il prossimo 15 gennaio. Si tratta di chip che promettono di aumentare la potenza di calcolo senza incrementare il consumo di energia ed il calore sviluppato. Vediamo quali sono le versioni disponibili …

Cinque modelli:
– 2.1GHz cache L2 da 3MB
– 2.3GHz cache L2 da 3MB
– 2.4GHz cache L2 da 3MB
– 2.5GHz cache L2 da 6MB
– 2.6GHz cache L2 da 6MB
– 2.8GHz cache L2 da 6MB

Intel ha spiegato che questi processori portano un aumento delle prestazioni nella codifica dell'audio, del video, delle immagini e migliori prestazioni nei giochi ottimizzati per il nuovo codice.

Gateway, Sony ed altri produttori hanno già annunciato i loro prodotti basati su questa nuova generazione Penryn, adesso dovrebbe proprio essere la volta di Apple. Dopo l'anticipo di questa settimana, con i nuovi Mac Pro e gli Xserve, l'attenzione del Keynote si sposta decisamente sui nuovi MacBook Pro. Resta da vedere quali saranno le versioni scelte da Steve Jobs e la disponibilità effettiva sul mercato.

Fonte: Electronista.

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.