Il clone dell'iPod nano 3G a Firenze

clone-ipod-nano-3g-piccola-wtmk.jpg.jpgOramai è una corsa continua, Apple sforna nuove versioni dei suoi iPod, i clonatori cinesi replicano forme, materiali e finiture in tempi sempre più brevi, con risultati talvolta discutibili. Ecco che a distanza di soltanto due mesi dalla sua uscita anche l'iPod nano di terza generazione ha un suo clone … in vendita in una nota catena italiana dell'elettronica.


clone-ipod-nano-3g-wmkwtmk.jpg.jpgQuesta volta hanno lavorato abbastanza bene. Forma, dimensioni e proporzioni sono fedeli all'originale. Quello che salta all'occhio immediatamente è la differenza nella click-wheel, che nasconde i soliti tasti tradizionali, ed un assemblaggio un pò approssimativo visibile nell'allineamento tra la stessa click-wheel e lo chassis e sui bordi laterali. I colori non sono quelli attualmente prodotti dalla Apple ma si allineano a quelli della gamma precedente.

Le caratteristiche sulla carta sono, come spesso accade, più ampie dell'iPod originale. Questo prodotto, venduto col marchio THVP, è un lettore mp4 da 2GB di memoria, compatibile con i formati audio mp3 e Wma, gestisce foto e video, ha la radio ed un registratore vocale, batteria al litio, caricabatterie da viaggio e custodia. Viene venduto a € 54,90.

Non abbiamo avuto ancora la possibilità di vederlo in funzione, ma l'esperienza ci impone di consigliare cautela a chi non conosce questo genere di prodotti. Se avete visto l'iPod non pensiate di trovarvi di fronte a qualcosa di minimamente paragonabile con il prodotto Apple, sia a livello costruttivo che a livello software.

Nella stessa vetrina altre imitazioni, ispirazioni, insomma … tutto pur di attirare l'attenzione sfruttando l'immagine e la visibilità offerte da un prodotto Apple.

Se possibile cercheremo di offrire ulteriori dettagli.

 

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.