Il nuovo MacBook Pro 17" in dettaglio

macbook-pro-17-unibody.pngLa novità più interessante del keynote di questa Befana è stato l'atteso MacBook Pro da 17". Apple non si è limitata a completare la gamma notebook estendendo al modello con lo schermo più grande le novità introdotte già sui fratelli minori, ma è andata oltre implementando una nuova batteria dalla straordinaria durata, intesa sia come autonomia che come longevità ai cicli di carica. Analizziamo comunque nel dettaglio tutte le caratteristiche di questo nuovo prodotto …

Partiamo dalle specifiche tecniche:
– Processore Intel Core 2 Duo da 2.66GHz
– Frontside Bus a 1066MHz
– 6MB di cache L2 condivisa
– 4GB di SDRAM DDR3 a 1066MHz (2 x 2GB)
– Widescreen lucido da 17" retroilluminato a LED con risoluzione di 1920 x 1200 pixel
– Hard Disk SATA da 320GB a 5400 rpm
– Grafica NVIDIA GeForce 9400M integrata + GeForce 9600M GT con 512MB di memoria GDDR3
– Dimensioni 2,50 x 39,3 x 26,7 cm
– Peso di 2.99 Kg
Prezzo 2.499€

Opzioni:
– Processore Intel Core 2 Duo da 2.93GHz al costo di 270€
– Fino a 8GB di SDRAM DDR3 a 1066MHz (2 x 4GB) al costo di 1080€
– Trattamento antiriflesso per il display al costo di 45€
– Hard Disk SATA da 320GB a 7200 rpm con una maggiorazione di 45€
– SSD SATA da 128GB con una maggiorazione di 450€
– SSD SATA da 256GB con una maggiorazione di 810€
– Adattatore Mini DisplayPort /DVI al costo di 29€
– Adattatore Mini DisplayPort /Dual Link DVI al costo di 99€
– Adattatore Mini DisplayPort /VGA al costo di 29€

La spedizione è prevista in 3-4 settimane.

macbook-pro-17-unibody-tabella-batteria.jpgParliamo più approfonditamente della nuova batteria, in quanto Apple ha ottenuto un record di durata nella storia delle batterie per Mac.
La batteria nel nuovo MacBook Pro 17" dura fino a 8 ore con una singola carica e può essere ricaricata fino a 1000 volte, contro le sole 200 o 300 di altri portatili. Per farlo, gli ingegneri Apple hanno progettato delle celle ai polimeri di litio ad hoc creando la più grande batteria possibile, poi sono andati oltre: l’hanno integrata direttamente nel computer, così da eliminare i meccanismi e i supporti ingombranti richiesti dalle batterie removibili standard. Il risultato è una batteria più grande del 40% rispetto alla generazione precedente e in grado di offrire fino a 8 ore di produttività wireless con una sola carica, il tutto in un notebook con uno spessore di appena 2,5 cm, un peso di 2,99 kg e lo stesso prezzo del suo predecessore.
Gli elettrochimici Apple hanno sviluppato una composizione che conserva le capacità di carica della batteria più a lungo.
Mentre la maggior parte dei notebook consuma la batteria caricandola a una velocità costante, MacBook Pro 17" sceglie un approccio diverso. Utilizzando la tecnologia Adaptive Charging sviluppata da Apple, un microchip sulla batteria comunica costantemente con il computer per determinare la modalità di carica ottimale delle celle, regolando il flusso di corrente in base a una serie di condizioni. Insieme, queste innovazioni garantiscono un notevole miglioramento della durata complessiva della vita della batteria.

Per maggiori informazioni
Apple ha predisposto un pagina dedicata dalla quale potete anche vedere o scaricare un video esplicativo.

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *