iLife '09 Hardware Up-to-Date – I dettagli

apple-ilife09-up-to-date.jpgCome aveva annunciato, Apple  ha pubblicato tutti i termini dell'operazione iLife '09 Hardware Up-to-Date, che consente di ordinare la suite iLife '09 al solo costo di spedizione e consegna a tutti coloro che, dal 6 gennaio 2009 al 28 marzo 2009, acquistano un sistema valido per l'iniziativa che non include l'ultima versione della suite annunciata il giorno della Befana, nel contesto del Keynote di apertura del Macworld Expo 2009. Vediamo i dettagli che chiariscono tutti i punti … o quasi !

Ecco le informazioni ufficiali:

I clienti che acquistano un nuovo Mac valido ai fini dell’iniziativa o un Mac ricondizionato certificato Apple che non include iLife ’09 dopo il 6 gennaio 2009, possono ricevere iLife ’09 a soli € 8,95*.

Il programma termina il 28 marzo 2009. L’ordine deve essere inviato per posta (farà fede la data del timbro postale) entro il 3 aprile 2009 e deve pervenire entro il 10 aprile 2009, quindi prenotate subito il vostro aggiornamento.

Apple mette a disposizione online i moduli da compilare nel caso abbiate acquistato il sistema presso …
Apple Online Store —> modulo
– Negozio Apple Store o rivenditore autorizzato —> modulo
Se preferite inviare il vostro ordine per posta, è disponibile questo terzo modulo.

Il programma è soggetto a Termini e Condizioni.

Fate attenzione perchè Apple fa un pò di confusione sulla stessa pagina che spiega i dettagli dell'iniziativa.
Nella parte bassa infatti si legge: "Il programma termina il 28 marzo 2009. Il modulo d’ordine deve essere compilato e spedito insieme al pagamento e a una copia datata e dettagliata della ricevuta d’acquisto entro il 3 marzo 2009 all’indirizzo indicato sul modulo stesso."
Si tratta certamente di un errore del webmaster, e la data logica ci pare quella scritta sopra, ovvero il 3 aprile come ultima data utile per l'invio del modulo, e non il 3 marzo, dato che l'iniziativa termina il successivo 28 marzo.
Invitiamo Apple a correggere quanto prima l'errore.

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *