Intel entra nel mercato degli SSD

Durante l'IDF (Intel Developers Forum) 2007, Intel ha annunciato che entrerà nel settore dei dischi a stato solido (SSD), ritenuti da tempo il futuro nel campo dell'archiviazione per le loro peculiarità relative principalmente all'affidabilità e ai bassi consumi. I primi prodotti dovrebbero vedersi nel corso del 2008.

ssd-da-intel.jpgNell'immagine vedete uno screenshot mostrato durante la presentazione da cui si evincono alcune caratteristiche di grande interesse, vediamole:
– Interfaccia SATA 3
– Consumo di energia 4,5 volte inferiore agli HD standard
– Velocità di scrittura doppia
– Tempo di accesso dalle 10 alle 50 volte pù veloce

Intel potrebbe avvalersi della joint venture con ST Microelectronics per entrare così in un mercato emergente, dove però ci sono già competitor importanti come Samsung e SanDisk. La nuova tecnologia potrebbe comunque permettergli di offrire prodotti avanzati o addirittura i migliori SSD presenti sul mercato, di sicuro la competizione, unita al maggior utilizzo di questo genere di supporti di archiviazione, avrà il beneficio di far calare i prezzi oggi proibitivi per il loro inserimento all'interno di un notebook, come di qualsiasi altro dispositivo mobile.

Fonte: Hardmac.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *