iPhone 3G – Difficile mantenere il segreto

Apple è maestra nel mantenere segreti i nuovi prodotti fino al momento della presentazione ufficiale. In qualche caso si sono già verificate delle fughe di notizie, ma spesso la cortina di fumo non ha permesso di capire molto di quanto contenuto nel cilindro di Steve Jobs. Le indiscrezioni sul nuovo iPhone 3G la stanno facendo da padrona, ma questa volta per Apple potrebbe essere difficile mantenere l'assoluto riserbo; troppe le persone a conoscenza, troppe le persone coinvolte, troppi i paesi che stanno entrando nel business dell'iPhone. Ecco perchè cominciamo a prendere in seria considerazione alcuni rumors come quello riportato oggi, solo per citare l'ultimo, da cultofmac.com …


Vediamo allora queste ultime indiscrezioni, totalmente credibili:

L'iPhone 3G sarebbe il 22% più sottile del modello attuale, ma nonostante questo migliorerebbe le prestazioni della batteria. Le funzionalità aggiuntive vedrebbero il GPS affiancare la scontata connettività 3G, mentre i tagli di memoria crescerebbero a 16GB e 32GB.

La presentazione avverrebbe nel corso del Keynote del 9 giugno, per essere effettivamente commercializzato nel Regno Unito nel mese di luglio ad un costo indicativo di 200 sterline.

L'iPhone sarebbe sovvenzionato, ma non è specificato se da parte del singolo gestore oppure da parte di Apple stessa. Il costo della sovvenzione verrebbe recuperato tramite il traffico telefonico effettuato. Se fosse confermato non vi sarebbe nessun cambio strategico da parte di Apple.

TheuCltOfMac.

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *