iPod mini – Sostituzione batteria

ipod-mini-sostituzione-batteria.jpgMolti di voi avranno un vecchio iPod mini che ormai non fa più il suo dovere a causa della batteria esaurita. La scelta è stata naturale, con la stessa spesa che vi hanno chiesto ad un centro assistenza, o poco di più, avrete comprato un nuovo modello, più performante, più capiente, maggiormente innovativo, però dispiace vederlo giacere inutilizzato, non è vero ? Allora vi diciamo che potete portarlo a nuova vita con la modica spesa di 36€ ed un pizzico delicatezza ed attenzione. A voi le nostre indicazioni ed una galleria fotografica a documentare l'operazione …

La prima cosa da fare è procurarsi una batteria di ricambio.
Ci mettiamo alla ricerca tramite Google e identifichiamo una società con sede in provincia di Cremona chiamata SW & Work.
Inviamo una mail per richiedere preventivo e alcune informazioni specifiche.
Riceviamo risposta nel giro di un'ora, completa di tutti i dettagli necessari e di un'immagine del prodotto.

ipod-mini-sostituzione-batteria.jpgEcco quanto ci viene offerto:
Batteria compatibile per PDA Apple IPOD mini
– Batteria: Ioni di Litio
– Tensione: 3,7 V
– Capacità: 750 mAh
– Disponibilità: Pronta Consegna
– Garanzia: 1 ANNO
– Prezzo, IVA  e consegna (tramite corriere espresso) inclusa  € 34,00

La Batteria viene fornita completa degli atrezzi necessari e, su
richiesta specifica in fase di ordine, di guida per l'installazione.

Decidiamo di procedere con l'ordine, pagando tramite carta di credito, ed il giorno successivo il corriere ci consegna la busta.
Una classica busta portacampioni contiene la batteria, ben confezionata
in un blister termoformato di materiale plastico trasparente, la bolla
di consegna e le istruzioni passo passo per eseguire l'operazione.

ipod-mini-sostituzione-batteria-4.jpgCi mettiamo al lavoro.
Gli attrezzi contenuti nella confezione sono due cacciavite, uno piatto ed uno a croce. Secondo l'azienda il cacciavite piatto, molto piccolo, servirebbe per aprire il case dell'iPod. Bhè … noi vi sconsigliamo vivamente di utilizzarlo e vi spieghiamo il perchè …
Il cacciavite è realizzato in acciaio e, seppur fine, riesce a intaccare l'alluminio del case dell'iPod che è un metallo più morbido.
Non avendo molta attrezzatura a disposizione abbiamo utilizzato una card rigida in formato carta di credito. (considerate che l'angolo della card potrebbe piegarsi durante l'operazione).
Non è stato facile, abbiamo sudato freddo, abbiamo temuto di dover
usare per forza il cacciavite, ma il consiglio che vi diamo è di avere pazienza, lavorare con calma e delicatezza. Vedrete che
alla fine ne varrà la pena.

L'apertura dell'iPod mini inizia dalla parte superiore.

ipod-mini-sostituzione-batteria-5.jpgLa plastica bianca è attaccata per mezzo di un film biadesivo che aderisce a buona parte della sua superficie. Abbiamo inserito la card partendo da un suo angolo, inserendolo nella zona centrale tra la plastica e l'alluminio.
Una volta inserito l'angolo abbiamo cercato di ruotarla per inserirla maggiormente sotto la plastica bianca.
Non ci siamo riusciti al primo tentativo, ma piano piano ce l'abbiamo
fatta. Una volta posizionata la card parallela alla plastica risulta
molto facile agire per far sì che tutta la plastica si stacchi dal
biadesivo sottostante.

A questo punto occorre svitare le viti che si trovano alle due estremità della parte rimasta scoperta.

Si passa a lavorare sul lato inferiore.
ipod-mini-sostituzione-batteria-7.jpgPer togliere la plastica bianca in questo caso possiamo sfruttare l'apertura centrale del connettore Dock. Staccata la plastica, agendo come indicato poc'anzi, occorre sbloccare la mollettina di metallo che si trova al di sotto. Occorre agire col cacciavite ai quattro angoli per far scattare le alette metalliche dalle sedi nel case in alluminio.

Tolta la molla occorre staccare il connettore che collega la click-wheel alla scheda interna.
L'operazione non presenta nessuna difficoltà.

A questo punto la scheda è libera, e spingendo dal basso possiamo farla uscire dal lato superiore.

ipod-mini-sostituzione-batteria-8.jpgUn altro connettore da staccare, qeusta volta quello che collega la batteria alla scheda stessa, nessuna difficoltà.

Osservate bene la disposizione della batteria originale e del suo cavo, in modo da riposizionare la batteria nuova esattamente nella stessa maniera, senza che qualcosa possa ostruire il reinserimento della scheda nel case in alluminio.

A questo punto si reinserisce la scheda all'interno del case e si ripercorrono tutti i passi fatti fino ad ora a ritroso.

In base alle condizioni del Vostro iPod, il riposizionamento delle plastiche bianche potrebbe essere imperfetto e/o la tenuta del biadesivo non più sufficiente. Osservate bene quindi la situazione prima di richiudere completamente il guscio, in particolare che il biadesivo non si sia spostato facendo in qualche punto uno spessore maggiore.

Proseguite per vedere una galleria fotografica completa dell'operazione.

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *