La nuova gamma Mac mini

mac-mini-agosto2007-big.jpgIndicato da molti come prossimo al pensionamento il Mac mini ha invece avuto un interessante rinnovamento. Niente di eccezzionale, ma la gamma si aggiorna con nuovi processori Core 2 Duo, nuove dotazioni in termini di Ram, Hard disk, e una fascia di mercato tutta per se, grazie all'abbandono della gamma iMac del modello da 17". Vediamo più in dettaglio cosa offre il piccolo Mac entry level …

Vediamo il modello base …
Processore Core 2 Duo da 1.87Ghz contro 1.66Ghz del modello precedente, Hard Disk da 80 GB a 5400 rpm, con un incremento di 20 GB rispetto a prima, 1 GB di Ram contro i 512 MB che oramai andavano proprio stretti. Non sono novità eclatanti, ma si tratta di un refresh di cui c'era proprio bisogno, per prodotto destinato a costituire sempre più la fascia entry level per chi vuole entrare in contatto con l'universo Mac o per chi ha bisogno di una macchina aggiuntiva e possiede già un monitor o vuole fare una scelta speficifca in base alle proprie esigenze. Apple insiste nell'inserire il combo drive nel modello base, scelta discutibile ma probabilmente necessaria per dare un prezzo base più basso possibile, ed il nuovo Mac mini costa infatti 599€ contro i 619€ del prodotto che va a sostituire, scendendo quindi sotto una soglia psicologica che, come ben sanno gli esperti di marketing, amplifica l'effetto di una differenza di appena 20€.

Il modello superiore …
Processore Core 2 Duo da 2 Ghz contro 1.87 Ghz del precedente, Hard Disk da 120 GB a 5400 rpm, con un  incremento quindi di 40 GB rispetto a prima, 1 GB di Ram, Superdrive Dual Layer 24x. Prezzo in lieve calo, da 799€ a 779€, ma le migliorie sono più importanti rispetto al modello base.

Per entrambi restano invariate le specifiche della scheda wireless e delle porte a disposizione.

Il Mac mini si abbina perfettamente con le nuove tastiere, che ne diventano il completamento naturale.
Anche per il piccolo di casa Apple le opzioni in BTO (build to order) sono varie: HD da 160GB, 2GB di Ram, che rende necessario sostituire i due banchi da 512 che fanno parte della dotazione, il modem esterno USB.

Per qualsiasi altra informazione visitate la pagina dedicata al Mac mini su Apple Store.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.