La nuova roadmap dei processori Intel

Abbiamo già parlato molte volte della nuova generazione di processori Intel della famiglia Nehalem, prodotti che presentano un'architettura di nuova generazione rispetto a quanto oggi disponibile con i Core 2 Duo e i Core 2 Quad. La nuova roadmap Intel prevede un certo ritardo rispetto alle previsioni di disponibilità sul mercato iniziali. Si parte nel 2009 con le prime versioni destinate ai prodotti top di gamma, denominate Core i7, per passare nel corso della seconda metà del prossimo anno ai prodotti destinati ai computer di fascia media ed entry level, sia per macchine desktop che notebook. Analizziamo più dettagliatamente …


Riepiloghiamo:

Core i7
Processori Nehalem top di gamma – Inizio 2009
Abbinati a schede madri Socket 136 LGA

Lynnfield
Processori Nehalem per fascia media e entry level – Seconda metà del 2009
Meccanicamente non compatibili con i prodotti Core i7

Clarksfield
Evoluzione dei processori Lynnfield per il segmento notebook – Seconda metà del 2009

Auburndale e Havendale
Si tratta dei prodotti della serie Lynnfield e Clarksfield dotati però di sottosistema video integrato nella stessa CPU,
Saranno disponibili a gennaio del 2010

Sandy
Bridge

Nome in codice che identifica le cpu derivate
dalle soluzioni Nehalem, differenziate però per alcuni elementi architetturali e per la
tecnologia produttiva, condividendo però il design di fondo del processore.

Intel se la prende quindi un pò più calma rispetto alle previsioni iniziali.
La roadmap è ovviamente legata alle mosse del concorrente AMD, pertanto eventuali accelerazioni nello sviluppo delle soluzioni alternative AMD potrebbe portare una nuova accelerazione. Cercheremo di tenervi aggiornati anche su questo argomento.

Fonte: Hwupgrade

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *