Let's Rock – Copertura testuale dell'evento

lets-rock-si-parte.jpgTutto è pronto … Steve Jobs sale sul palco ed inizia scherzando sul coccodrillo che annunciava la sua morte mandato in stampa da un quotidiano  d'oltreoceano.

"Great Stuff" per questa sera, è l'annuncio di apertura.

A voi il resoconto scritto live, con Steve Jobs sul palco …



Si comincia con iTunes
.
Un pò di numeri …
8,5 milioni di mp3.
125.000 podcast.
3.000 episodi di serie televisive.
3000 applicazione per iPhone e iPod touch.
TV shows in alta definizione per gli USA, con prezzi di 2,99$, 1$ in più della versione standard.
La NBC ritorna su iTunes.

Nuovo iTunes 8
, disponibile da oggi.
Nuova funzione Genius, con ricerca basata sui propri gusti musicali e in base ai tag.
Nuove possibilità di browsing tra i contenuti di iTunes.
Demo di iTunes 8.

Si passa agli iPod.
In luglio l'iPod ha il 73,4 di quota di mercato negli Stati Uniti.
Sandisk ha l'8,6%
Microsoft il 2,6%
Altri il 15,4%.
Steve commenta "Non troppo male, Microsoft".

iPod classic
Il modello da 80GB viene sostituito da un modello da 120GB
Quello da 160GB viene eliminato

iPod nano
Steve Jobs presenta il nuovo iPod nano di 4° generazione.
Le anticipazioni sono confermate.
Form factor "a barretta", angoli stondati, forme arrotondate e bordi più sottili, schermo verticale di dimensioni generose.
La nuova interfaccia ha menù più lunghi, icone al finaco dei brani e full size album art.
Foto e video possono essere visualizzati in modalità landscape.
Premendo e mantenendo premuto il tasto centrale si apre un menù a comparsa con varie funzioni tra cui Genius.
Quando sente un microfono collegato si attiva automaticamente la funzione Voice recording.
Ruotando il dispositivo si attiva la funzione Cover Flow.
Nuova funzione Shake, scuotendo l'iPod si attiva la funzione Shuffle.
Durata della batteria: 24 ore di musica, 4 ore di video playback.
Steve Jobs sottolinea che si tratta del più sottile iPod mai realizzato
e anche del più ecologico: arsenic-free galsses, BFR-free, mercury
free, PVC-free e altamente riciclabile.
Molti i colori disponibili, ben 8: nero, purple, blue, green, yellow, orange, red e violet; manca all'appello il bianco.
Modello da 8GB a 149$ disponibile da oggi, 16GB a 199$ dalla prossima settimana.
Tra gli accessori un auricolare con il controllo del volume e della
riproduzione attraverso un bottone posizionato lungo il filo ed un
microfono che lavora con la funzione Voice Recording.


Nuovo iPod touch

L'iPod touch è stato ridisegnato.
Più sottile, contornato di metallo come l'iPhone, display da 3,5",
accelerometro, wi-fi 802.11b/g, App Store, controllo del volume
integrato lateralmente, altoparlante e funzionalità per la creazione di
playlist Genius.
Oltre a questo Apple ha integrato nell'iPod touch il ricevitore Nike+.
Non è chiaro se il precedente iPod touch e l'iPhone possano avere queste funzionalità col dispositivo esterno.
Demo di Nike+
Durata della batteria: 36 ore di riproduzione musicale, 6 ore di video.
Prezzi: 8GB a 229$, 16GB a 349$, 32GB a 399$.
Disponibilità da oggi.
Viene mostrato un nuovo spot.
L'iPod touch ha un nuovo firmware in versione 2.1, che include Nike+ e le playlist Genius.
La prima generazione di iPod touch può essere aggiornata gratuitamente
dalla 2.0, mentre dalle versione 1.x il costo è di 9,95$. Disponibile
da oggi.


App Store

In 60 giorni sono state scaricate 100.000.000 di applicazioni.
Non specificato quante di queste siano state acquistate a pagamento.
App Store è disponibile in 62 paesi.
Demo di alcuni nuovi giochi: Spore, Real Soccer 2009 (gioca a USA-ITALIA per dimostrare l'applicazione).

iPhone
I possessori di iPhone ottengono un aggiornamento al firmware 2.1 che sistema diversi bug.
Migliorata significativamente la durata della batteeria.
Minori cadute della comunicazione.
Meno problemi di crash di applicazioni.
Migliorata la velocità dei backup tramite iTunes.
Molti altri bugfix minori.
Disponibile gratuitamente a partire dal prossimo venerdi.

Let's Rock si chiude con una performance live di Jack Johnson.

Adesso stacchiamo e dopo un pò di riposo torneremo con gli approfondimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *