L'iPhone 3G sarebbe imminente. Ad affermarlo è Will Strauss, analista dell'Istituto di Ricerca Forward Concepts specializzato in tecnologie wireless e DSP, che si sbilancia addirittura nella previsione che già la settimana in corso possa essere quella deputata per l'annuncio.

Non ci sarebbe ancora certezza sulla tecnologia adottata, UMTS o HSDPA, anche se il volantino attribuito a T-Mobile comparso nei giorni scorsi fa propendere per la seconda ipotesi.

A sostegno di questa tesi ci sono anche le notizie relative a Infineon Tecnologies, fornitore della tecnologia EDGE utilizzata nell'iPhone attualmente in commercio nelgi USA. Apple e Infineon Tecnologies hanno firmato un contratto della durata di sette anni, per la fornitura di chip 2G e 3G e indiscrezioni riportano che uno dei due clienti per i quali la produzione di chip 3G sarebbe in corso dovrebbe essere proprio Apple.

L'annuncio potrebbe avvenire contestualmente a quello degli accordi commerciali con gli operatori che distribuiranno l'iPhone nei vari paesi europei. Ricordiamo che la mancanza di un modello 3G è stata indicata come la principale fonte di difficoltà nelle trattative di Apple con gli operatori europei.
Anche il recente abbassamento del listino dell'iPhone 8GB, l'unico rimasto dopo il cancelamento del modello meno dotato di memoria, sembra aprire il posto nel listino di Cupertino per un modello superiore.

L'interesse attorno a questa vicenda è altissimo e non mancheremo di informarvi non appena si avranno ulteriori indicazioni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.