L'iPhone e le chiamate di emergenza verso tutti

L'iPhone e le chiamate di emergenza sono già state oggetto di un nostro articolo quando si scoprì che tramite la relativa schermata era possibile aggirare l'inserimento del codice e accedere a contatti, mail, sms, praticamente a tutto. Apple corse ai ripari modificando l'impostazione che permetteva di accedere ai preferiti, ma a quanto pare la falla non è completamente tappata. Non sappiamo se si tratti di un bug o di una precisa volontà, ma ci pare alquanto strano che la nostra chiamata di emergenza sia effettuabile verso qualsiasi numero telefonico.

Quando l’iPhone entra in stand-by e la tastiera si blocca, sono offerte 2 possibilità per poterlo “svegliare” ed effettuare una chiamata: o si opta per il semplice slide del tasto oppure si inserire il codice che serve a sbloccare la tastiera (codice da inserire tramite “Impostazioni”, “Generali” e “Blocco con codice”).

Tale codice serve per impedire chiamate “non preventivate” al possessore dell’iPhone, rendendo esclusivamente possibili le chiamate a numeri di emergenza (come il 118) ma in reatlà non è così: i ragazzi di The Register si sono accorti invece che l’iPhone permette di effettuare chiamate a qualsiasi numero.

Più che di bug software vero e proprio, questa è una mancanza al sistema di limitazione delle chiamate offerto dall’iPhone.

Quindi, se voi utilizzate il codice per evitare che i vostri amici chiamino con il vostro iPhone le ragazze americane che conoscono tramite Facebook, sappiate che riusciranno lo stesso e dovrete escogitare altri metodi preventivi per evitare brutte sorprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *