MacBook earth, MacBook water e MacBook fire

macbook_earth.jpgMacBook Earth, il portatile più verde che mai. Privo di cavi elettrici aiuta a salvare il pianeta grazie all'alimentazione a energia solare su porta USB. Il display a fosforescenza consuma appena qualche nanowatt. Il telaio è realizzato in argilla durevole, il che lo rende resistente ma completamente biodegradabile nel tempo. Ah, dimenticavo … ricordatevi di falciare l'erba ogni tanto e fate attenzione all'annaffiatura ! Simpatico, vero ? Si tratta di una provocazione Dvice.com, pregevole sia l'idea che la realizzazione grafica, e non è l'unica. Proseguite la lettura e scoprirete altre due idee niente male …

 

 

macbook_water.jpg

MacBook Acqua, non accendetelo … versatelo ! L'iFluid si posizionerà comodamente su qualsiasi superficie piana, formando una tastiera ed un monitor con un tempo di "avvio" brevissimo. Quando avete finito di lavorare basta utilizzare la spugna in dotazione per rimuoverlo dal piano di appoggio e rimetterlo nella "custodia" strizzando la spugna stessa. Apple raccomanda di conservarlo a temperature superiori a 0° centigradi per non invalidare la garanzia.

 

macbook_fire.jpg

MacBook Fuoco, un notebook diabolicamente veloce ! La potenza dei chip è tale che il bagliore generato renderà superflua la retroilluminazione della tastiera. L'involucro è in materiale resistente alle alte temperature e non temete, quando il lavoro si farà bollente gli appositi guanti in amianto si riveleranno estremamente comodi.

Dvice.com


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *