Motorola abbandona il settore dei telefoni cellulari ?

logo_motorola.gifRichard Windsor, analista di Nomura International, ha affermato che Motorola potrebbe abbandonare il mercato dei telefoni cellulari per concentrarsi sui settori enterprise e government. Alla base di questa ipotesi vi sono i risultati negativi in termini di fatturato, il calo della propria quota di mercato dal 23% al 13% nel giro di un anno e le perdite dell'ultimo trimestre del 2007, quantificate in 1,2 miliardi di dollari.

 


Motorola non ha saputo ripetere i risultati ottenuti nel 2005 con il modello RAZR, venduto in 110 milioni di unità.
Le politiche attuate nel 2006 e nel 2007 hanno visto calare il fatturato, conseguenza del taglio dei prezzi attuato per cercare di spingere le vendite, ed una prima ristrutturazione che ha significato un taglio nei posti di lavoro e la chiusura di alcune divisioni.

Nel caso in cui queste previsioni dovessero essere confermate resta incerto il futuro degli ultimi cellulari Motorola e dei relativi team di sviluppo.
Le ipotesi sono una ricollocazione interna, dirottando energie su altri progetti, oppure la cessione in blocco ad un eventuale concorrente.

Fonte:  Dailytech

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *