Motorola e l'alimentazione a idrogeno

motorola-fuel-cell.pngImprovvisamente superate tutte le voce che volevano Motorola prossima alla cessione del ramo aziendale impegnato nel settore della telefonia cellulare, emergono importati sviluppi riguardanti l'alimentazione dei nuovi terminali. Motorola e Angstrom Power avrebbero infatti in fase di avanzata sperimentazione un cellulare dotato di celle a combustibile idrogeno. Scopriamo di cosa si tratta …

Del prototipo si era parlato al CES di Las Vegas, ma senca clamori. Adesso torna di attualità grazie ad un articolo di H2Daily secondo il quale il prototipo avrebbe già superato la prima fase di sperimentazione durata sei mesi. Il prototipo sarebbe  basato sul modello MOTOSLVR L7, senza modificarne l'estetica e le dimensioni. Al posto della batteria ci sarebbe una cella a combustibile dotata di un nuovo tipo di serbatoio per idrogeno ricaricabile. La tecnologia è denominata Micro Hydrogen Platform.

Secondo le previsioni attuali i primi dispositivi dotati di questa tecnologia dovrebbero arrivare sul mercato entro il 2010.

La ricerca in questo ambito è molto importante, vista la crescente necessità di energia da parte dei nuovi dispositivi che integrano cellulare, palmare, fotocamera, gps, player multimediale. La scarsa durata della batteria è anche uno dei motivi che, secondo le dichiarazioni ufficiali, ha spinto Steve Jobs ha ritardare lo sviluppo di un iPhone 3G. Si tratta quindi di un tema molto sentito, sia dai produttori che dai consumatori finali che spesso si trovano in difficoltà proprio a causa di problemi di alimentazione.

Fonte: Hwupgrade

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *