Processori Penryn inediti per i nuovi iMac

I nuovi iMac presentati lunedì avevano fatto ipotizzare a più di un osservatore che avessero in dotazione in anteprima nuovi processori basati su architettura Montevina. Gli indizi in tal senso erano il bus a 1066MHz e la cacheL2 fino a 6MB. Da fonti ritenute affidabili, che avrebbero avuto riscontri precisi, si apprende che in realtà sarebbero processori Penryn inediti. La differenza principale con i "Montevina" sta nel TDP (thermal desing power): 45 watt per i Montevina e 55 watt per qeusti Penryn. Il primo modello Montevina dovrebbe essere il Core 2 Extreme 9100 e il debutto è atteso per la prossima estate. Electronista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *