Roadshow Aria per il superamento del digital divide BOZZA

A Firenze la quarta tappa del Roadshow di Aria dedicato al superamento del digital divide
L’11 febbraio al Convitto della Calza di Firenze si affronterà il tema delle tecnologie alternative e innovative per lo sviluppo e la crescita delle PMI.
Pubblicato il: 27/01/2009
Todi, 27 gennaio 2009 – “Crescita e innovazione: le sfide per le imprese italiane. Nuove competenze, percorsi e tecnologie per superare il digital divide”: è questo il titolo del Roadshow che Aria, l’unico operatore italiano che distribuirà servizi attraverso la tecnologia WiMAX su tutto il territorio nazionale, sta organizzando in collaborazione con Il Sole 24 Ore Formazione e che l’11 febbraio toccherà la città di Firenze.

Dopo le tappe di Napoli, Reggio Emilia e Bari, questa è la volta di Firenze. Dall’Osservatorio Banda Larga – Between di giugno 2008, risulta che nella regione Toscana, nel 2007, il 68% delle famiglie e il 26% delle imprese non ha avuto accesso a connettività broadband e a livello di copertura della popolazione, il valore della penetrazione della banda larga è stata pari al 17% (cioè 17 accessi BroadBand ogni 100 abitanti).

Grazie al patrocinio della Regione Toscana, Confindustria e Camera di Commercio di Firenze e Firenze Tecnologia – l’azienda speciale che la Camera di Commercio di Firenze ha costituito nel 2001 per rispondere alle esigenze di competitività del territorio provinciale – Aria procede con il suo tour itinerante con l’obiettivo di informare e sensibilizzare le imprese locali situate in aree non coperte dall’adsl "tradizionale" sulla possibilità dell’utilizzo di tecnologie alternative e innovative per lo sviluppo e la crescita del proprio business.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *