Rogers Wireless ha ceduto, sottoposta a severe critiche da parte dei potenziali clienti e, secondo alcune fonti, penalizzata da Apple nel numero degli iPhone disponibili, ha ampliato la propria offerta commerciale estendendo all'iPhone la sottoscrizione anche dei piani non dedicati all'iPhone, ed introducendo una tariffa relativa al traffico dati da ben 6GB / mese. La tariffa, attivabile fino al 31 agosto, costa soltanto 30$ canadesi (circa 19€) e si prefigura come una delle tariffe dati più convenienti in assoluto. Ricordiamo che Rogers impone un vincolo contrattuale di tre anni. Chissà se anche l'iniziativa italiana contro le tariffe di Tim e Vodafone, con la notorietà internazionale raggiunta, avrà delle conseguenze positive per gli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.