Samsung SGH-P520 Giorgio Armani

samsung-giorgio-armani-phone-2.jpgGiorgio Armani e Samsung presentano l'SGH-P520, un cellulare griffato che si pone in diretta contrapposizione con il Prada Phone prodotto da LG che ha fatto il suo debutto alcuni mesi fa. Pare questa la nuova frontiera del settore, una fusione tra stile italiano, alta moda e tecnologia che in questo caso non si fermerà alla sola telefonia.
Vediamo cosa ci hanno riservato i due importanti marchi con questo nuovo apparecchio …

samsung-giorgio-armani-phone.jpg.jpgSi tratta di un terminale GPRS / EDGE Tri-Band (900/1800/1900) che misura 87,5 x 54,5 mm con uno spessore di 10,5 mm, dimensioni da carta di credito, con fotocamera da 3 megapixel, connettività Bluetooth 2.0, display TFT touch da 2,6" a 262.000 colori con risoluzione QVGA (240 x 320), batteria da 800 mAh ed un peso di soli 85 grammi.

Nessuna caratteristica innovativa quindi, a parte il touch-screen che comunque ormai equipaggia tutti i terminali di alta gamma dopo l'ingresso dell'iPhone nel panorama mondiale del settore, ma una serie di caratteristiche interessanti in un apparecchio dalle dimensioni veramente contenute.

Dal punto di vista estetico il primo approccio fotografico non è stato dei migliori, ma qui si entra in quel campo dominato dal gusto personale e, devo ammetterlo, anche l'iPhone  non suscitò immediato apprezzamento lo scorso gennaio, all'atto del suo debutto pubblico.

Restano invece da approfondire alcune delle caratteristiche sopra indicate. La fotocamera ha un autofocus ? Questo è un fattore determinante che molti ancora non prendono in considerazione ne dal punto di vista della comunicazione (riferito ai produttori) ne al momento dell'acquisto.

Altro punto determinante per il successo di un prodotto del genere sarà il lavoro fatto a livello software per quanto riguarda velocità e intuitività dell'interfaccia grafica, punto dolente di molti terminali visti fino ad oggi.

Sarà distribuito nei negozi di telefonia e nelle botique Armani dal prossimo novembre ad un prezzo intorno ai 650 €, molto elevato quindi in rapporto alle caratteristiche tecniche e alla concorrenza che vede l'iPhone attestato sui 399 €.

L'Armani Phone, chiamiamolo così, non sarà il solo prodotto tecnologico sviluppato dai due marchi, per gennaio del prossimo anno è atteso infatti un televisore LCD griffato, ed altri prodotti elettronici seguiranno successivamente.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *