Telecom Italia e la concorrenza del mercato

I principali concorrenti di Telecom Italia hanno scritto una lettera
aperta all'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni per
sottolineare il disappunto relativo al mancato rispetto degli impegni presi in merito alla concorrenza nel
settore della telefonia fissa e sulle reti di accesso attuali e future
. Nel comunicato stampa rilasciato viene dichiarato: "E' indispensabile assicurare, come priorita' numero uno, la garanzia di condizioni eque e non discriminatorie nell'accesso a tutti i servizi “all'ingrosso” di Telecom Italia." Gli operatori chiedono anche che venga "tempestivamente implementata la separazione funzionale dei servizi e degli elementi della rete, attuale e futura, dell'incumbent anche per salvaguardare gli ingenti investimenti realizzati dagli OLO negli ultimi anni proprio nella rete di accesso." La lettera porta la firma degli Ad dei principali operatori di telefonia italiani, quali Paolo Bertoluzzo per Vodafone Italia, Luigi Gubitosi per Wind, Stefano Parisi per Fastweb, Mario Mariani per Tiscali Italia, Corrado Sciolla per BT Italia, Marco Bragadin per Tele2, Achille De Tommaso per Colt Italia. Fonte: Hwupgrade

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *