Telecom Italia e la Regione Marche per la riduzione del digital divide

La Regione Marche e Telecom Italia hanno siglato una lettera di intenti che si pone l'obiettivo di ridurre progressivamente il Digital Divide, espandendo la disponibilità della banda larga in tutte le sue implementazioni sul territorio marchigiano. Secondo l'accordo la copertura del territorio verrà raggiunta entro il 2010 con linee a 7 Mbps ed entro il 2012 con collegamenti fino a 20 Mbits, grazie alla realizzazione della nuova rete in fibra ottica. La collaborazione tra la Regione e Telecom Italia comprende il Piano Telematico regionale con un finanziamento di 45 milioni di euro per garantire la copertura delle aree attualmente non servite dalla larga banda. L’intesa prevede anche la collaborazione tra le parti per lo sviluppo di nuovi servizi ICT di pubblica utilità fruibili attraverso le connessioni a banda larga e rivolti in particolar modo al settore socio-sanitario, al turismo, alla sicurezza delle persone e del territorio, all’e-government, alle imprese e ai cittadini. Telefonino.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.