Con Bemoov e iTelepark, l’iPhone diventa un parchimetro

iTelepark Easyshop by BeMoovBemoov ha lanciato un servizio che permette di gestire dal proprio iPhone la sosta della propria auto avviando e terminando il pagamento nel momento in cui ciò si rende necessario, senza dover preventivamente definirne la durata, acquistare buoni, gratta e sosta, senza dover raccimolare le monetive necessarie o pagare più del dovuto. Il servizio, attivo già in molte località italiane, si compone di un kit per l’auto e di un’applicazione gratuita. Vediamo tutti i dettagli …

Il servizio funziona nel seguente modo:
Ci si iscrive al servizio di m-payment Bemoov;
Si scariva l’applicazione iTelepark dall’App Store;
Si acquista, se non si è già clienti Telepark, un kit iniziale di sosta, costituito dalla Parkcard adesiva da incollare sul parabrezza dell’auto principale e Parkcard di plastica per il riconoscimento delle altre auto utilizzabili.

Il servizio è fruibile in tutte le città del network Telepark.

Durante la prima attivazione occorre associare la/le targhe al proprio profilo e al proprio numero di cellulare. Da quel momento sarà possibile attivare la sosta premendo sul bottone “Inizio Sosta” e inserendo il codice zona Telepark evidenziato sulla segnaletica posta sul luogo. Per terminare la sosta basterà premere sul bottone “Fine Sosta”.

Per evitare spiacevoli sorprese, nel caso ci si dimenticasse di terminare la sosta, esiste la funzione Payout, che stabilisce il valore massimo di spesa oltre il quale la sosta termina automaticamente (di default è fissato in 5€, ma è modificabile tramite il menù di configurazione).

L’applicazione iTelepark consente anche di verificare costantemente il credito sosta residuo e di ricaricarlo in qualsiasi momento dal proprio iPhone, utilizzando le ricariche Repark da 10€, 25€ o 50€, e confermando il pagamento attraverso l’inserimento del codice di sicurezza della carta di credito con la quale ci si è registrati al servizio Bemoov .

Il servizio è al mmento attivo nelle città di Acicastello (CT), Avellino, Brescia, Canicattì (AG), Castelnovo de’ Monti (RE), Cava dei Tirreni (SA), Chieti, Ferrara, Genova, Guastalla (RE), L’Aquila, La Spezia, Lavis (TN), Lecce, Levico (RN), Mercato S. Severino (SA), Napoli, Nocera Inferiore (SA), Parma, Pergine Valsugana (TN), Reggio Emilia, Rivoli (TO), Rovereto (TN), Salerno, Sala Consilina (SA), Sassuolo (MO), Telese Terme (BN), Torino, Trento, Trieste, Venaria Reale (TO) e Verona. Presto si aggiungono Briolo (ME), Priolo (TP), Gargallo (SR), Cremona e Vicenza, . Elenco aggiornato delle località attive.

L’app iTelepark Bemoov è scaricabile gratuitamente dall’App Store.

Bemoov è il circuito multiesercente e interoperabile di Movincom che ha come obiettivo consentire di acquistare e pagare beni e servizi con il cellulare, via QR Code, App o semplici SMS.

Di seguito un breve video dimostrativo dell’applicazione …

3 commenti su “Con Bemoov e iTelepark, l’iPhone diventa un parchimetro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *