Report sulla mobilità - Mappe di Apple

La mappatura degli spostamenti basata sull’app Mappe copre ora tutta l’Italia

Apple ha esteso ad altri paesi, inclusa l’Italia, la mappatura della mobilità basata sull’uso dell’applicazione mappe installata sui propri dispositivi, rendendo disponibili dati molto importanti nell’ottica del contenimento dei contagi da Covid-19.

I dati si basano sulle richieste di indicazioni fornite dall’app Mappe di Apple effettuate con qualsiasi dispositivo prodotto dalla società.

Dopo una prima fase, in cui la mappatura forniva i dati delle principali città americane, adesso il servizio copre tutti gli Stati Uniti e a livello mondiale un totale di 580 regioni geografiche.

Accedendo e facendo una ricerca sull’Italia è possibile analizzare i dati relativi agli spostamenti in auto, a piedi e con i mezzi pubblici di tutto il paese, oppure si può restringere e filtrare i dati sulla singola regione o su una singola città.

Sono attualmente mappate tutte le regioni e le principali città italiane. I dati possono essere visualizzati sul portale di Apple o esportare in formato CSV.

Questa la Home Page del servizio.

Di seguito il grafico Generale per l’Italia, che mostra il calo avvenuto con il lockdown, che ha ridotto tra l’80 ed il 90% le richieste, e la nuova crescita avviata con l’inizio della fase 2, con dati mediamente in crescita del 10%. 

Sarà utile seguire l’andamento delle curve nei prossimi giorni e nelle prossime settimane.


Seguici sui social e sul nostro canale YouTube

Sostienici con i tuoi acquisti, metti tra i tuoi preferiti il link ad Amazon. Tu non spenderai un centesimo in più, noi riceveremo una piccola commissione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *