Amazon Prime Air

Amazon compra 11 Boeing 767 per muovere le merci

Amazon sta investendo sempre di più nella propria logistica, per garantire un servizio sempre più rapide ed efficiente ai propri clienti, ed ha annunciato l’acquisto di 11 Boeing 767-300 usati da Delta e WestJet che entreranno in funzione tra il 2021 ed il 2022.

Gli aerei sono acquistati “per continuare a servire i clienti negli Stati Uniti nel modo che si aspettano da Amazon”.

Quattro aerei provengono da WestJet, e verranno convertiti subito da passeggeri a cargo, per entrare in servizio già nel corso del 2021, mentre i sette aerei usati precedentemente da Delta dovrebbero entrare nella flotta nel 2022. La flotta di Amazon si è basata fino ad ora su velivoli in leasing.

Il trasporto aereo sta attraversando un periodo di grande crisi, come conseguenza della pandemia che ha ridotto drasticamente gli spostamenti. Molti vettori stanno ridimensionando la propria flotta, per affrontare la situazione, dismettendo in anticipo un certo numero di velivoli. Questo può creare problemi a chi fa della rapidità e dell’efficienza delle consegne una delle carte vincenti del proprio servizio di vendita online. Momento ideale per Amazon per fare un passo ulteriore avanti nella logistica.

Amazon afferma che la propria flotta cargo sarà composta da 85 aeromobili entro la fine del 2022 (Bloomberg), ma continua ad affidarsi a fornitori terzi, come FedEx e UPS.

Leggi altri articoli di Nonsolomac che parlano di Amazon.


Seguici sui social e sul nostro canale YouTube

Sostienici con i tuoi acquisti, metti tra i tuoi preferiti il link ad Amazon. Tu non spenderai un centesimo in più, noi riceveremo una piccola commissione.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *