Zoom 5 - Videoconferenze, Videochiamate, Lezioni a distanza

E’ stata rilasciata Zoom 5

Zoom, l’applicazione che ha avuto nelle scorse settimane tanto successo e tante critiche, utilizzata in questo periodo di distanziamento sociale per videoconferenze e videolezioni, anche in ambito scolastico, ma accusata di cattiva gestione della privacy e gravi problemi di sicurezza, è stata aggiornata alla versione 5. La nuova versione, forse in modo tardivo, porta tante novità.

Eric S. Yuan, CEO of Zoom, ha dichiarato: “I am proud to reach this step in our 90-day plan, but this is just the beginning. We built our business by delivering happiness to our customers. We will earn our customers’ trust and deliver them happiness with our unwavering focus on providing the most secure platform”.

Vediamo, le novità introdotte:

  • sistema di crittografia AES a 256 bit GCM per tutte le funzioni di Zoom, inclusi Zoom Phone, Zoom Meeting, Zoom Video e Webinar. Per funzione correttamente il nuovo sistema necessita che tutti gli utenti partecipanti utilizzino la versione 5.0.
  • Possibbilità di scelta dei server utilizzati per le video chiamate. Ora l’utente amministratore può scegliere le regioni geografiche dei data center che possono essere utilizzati per la gestione delle riunioni e dei meeting online. 
  • La sala di attesa virtuale in cui l’amministratore dell’evento può controllare l’identità delle persone prima che si aggiungono alla videochiamata è ora attivata di default
  • Per accedere agli eventi, anche per gli account base, è adesso obbligatorio l’uso di una password la cui complessità e lunghezza può essere decisa dagli amministratori.
  • Possibilitò di stabilire la lunghezza del PIN richiesto per l’accesso a Zoom Phone.

Per l’elenco completo delle novità potete visitare il blog dello sviluppatore.

Sulla pagina del download in questo momento non è ancora disponibile.


Seguici sui social e sul nostro canale YouTube

Sostienici con i tuoi acquisti, metti tra i tuoi preferiti il link ad Amazon. Tu non spenderai un centesimo in più, noi riceveremo una piccola commissione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *