Microsoft apre il formato .pst di Outlook

Microsoft ha annunciato l’apertura del formato .pst, per il quale rilascerà la relativa documentazione in modo tale che gli sviluppatori possano far interagire le proprie applicazioni con Outlook e garantire l’importazione in altri software e su altre piattaforme dei dati presenti nella rubrica, nei calendari e nella posta. Anche Microsoft sembra quindi voltare pagina e vedere nella portabilità dei dati un valore aggiunto per un software, un elemento capace sempre più di determinare le scelte dell’utente. Maggiori informazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *