Sony A65 e A77 – Nuovo firmware 1.05

Logo Sony AlphaSony ha rilasciato un aggiornamento del firmware per le reflex SLT A65 e A77. La nuova versione 1.05 aggiunge diversi miglioramenti, come l’autorevisione più rapida, tempi ridotti di spegnimento, miglior risposta delle rotelle anteriore e posteriore, maggior precisione dell’autofocus in situazioni ad elevato contrasto e migliore velocità dell’autofocus con il nuovo obiettivo Sony 500mm f/4. Entrambe le fotocamere adesso possono correggere in modo intelligente la vignettatura, le aberrazioni cromatiche laterali e la distorsione per un totale di 11 lenti ad innesto A. Questi sono i link per scaricare gli aggiornamenti: A77 (MacPC), A65 (MacPC).

Sony α77 e α65 – 24,3 megapixel e raffiche da 12 e 10 fps

Sony a77Dopo avervi presentato novità fotografiche a marchio Canon e Nikon, passiamo a Sony, che sta cercando di ricavarsi una fetta sempre più importante nel settore fotografico con la serie Alpha. I nuovi prodotti sono innovativi e vantano caratteristiche molto spinte. Ci riferiamo alle α77 e α65, due fotocamere a specchio traslucido con sensore CMOS Exmor APS HD da 24,3 megapixel, nuovo processore BIONZ potenziato in grado di gestire uno straordinario scatto a raffica rispettivamente di 12 e 10 fps. Scopriamo tutte le caratteristiche tecniche di questi nuovi prodotti tramite il comunicato stampa ufficiale Sony … Continua a leggere Sony α77 e α65 – 24,3 megapixel e raffiche da 12 e 10 fps

Sony – Specchio semi-trasparente su tutta la gamma Alpha ?

Sony serie Alpha - Specchio semi-trasparente - Translcent mirrorDa quanto si apprende tramite il sito spagnolo Quesabesde.com, che ha raccolto testimonianze all’interno dell’azienda, tutte le future Sony della serie Alpha saranno dotate della tecnologia Translucent Mirror, ovvero lo specchio semi-trasparente introdotto già sulle Sony A55 e A33. La prima dovrebbe essere l’attesa erede della Sony Alpha A700 (nota per il momento come A77), che dovrebbe essere prossima al lancio sul mercato. Tutti i modelli, sia consumer che professionali, abbandoneranno la meccanica tradizionale per appoggiarsi all’elettronica, con conseguenti pro e contro, rappresentati rispettivamente da una maggiore velocità di scatto (fino a 10fps sulla A55), una veloce messa a fuoco nella registrazione video, minor rischio di rotture meccaniche, peso e ingombri inferiori, ma anche una suddivisione delle informazioni che entrano nell’obiettivo tra sensore e sistema autofocus. E voi cosa pensate in proposito ? Dphoto.it