Intel guarda ad Apple come esempio da seguire

Di acqua sotto i ponti ne è passata da quando Steve Jobs sorprendeva il mondo e scandalizzava gli utenti Mac, con la decisione di abbandonare i processori PowerPC e passare ad Intel. A distanza di anni Apple rappresenta la nuova frontiera dei microprocessori, con gli Apple Silicon sviluppati in proprio ed affidati per la produzione a TSMC, ed ora anche Intel guarda ad Apple come esempio da seguire.

Continua a leggere Intel guarda ad Apple come esempio da seguire

Apple e Canoo per l’auto a guida autonoma, accordo mancato !

Le indiscrezioni riguardanti l’impegno di Apple nella realizzazione dell’auto a guida autonoma continuano. Sembra che oltre a quelle con Hyundai, di cui vi abbiamo parlato alcuni giorni fa, ci siano state trattative da metà dello scorso anno con la startup californiana Canoo.

Continua a leggere Apple e Canoo per l’auto a guida autonoma, accordo mancato !

Apple investe 100 milioni di $ per favorire formazione, giustizia e pari opportunità alla comunità di colore

A seguito di un’intervista a Tim Cook di ieri, era atteso un annuncio Apple per la giornata odierna. Annuncio puntualmente arrivato, e relativo a nuovi importanti progetti Apple nell’ambito dell’iniziativa REJI (Racial Equity and Justice Initiative) dal valore di 100 milioni di dollari. L’iniziativa vuole favorire lo smantellamento delle barriere nelle opportunità e le ingiustizie che le comunità di colore devono affrontare.

Continua a leggere Apple investe 100 milioni di $ per favorire formazione, giustizia e pari opportunità alla comunità di colore

La guerra della Silicon Valley

Si è scatenata una guerra, la guerra della Silicon Valley, delle piattaforme social e dei software di messaggistica. Innescata dalle etichette per la privacy di Apple, rilanciata dai fatti di Washington e dai conseguenti ban di Twitter e Facebook all’account del Presidente Trump, ed ancora con l’attacco di Apple, Google e Amazon a Parler, applicazione di messaggistica “senza filtri” dove sembra stiano confluendo i sostenitori di Trump più fanatici, espulsi o censurati dagli altri strumenti a causa delle loro posizioni giudicate incompatibili con le politica di tolleranza e rispetto. Si apre una fase molto delicata, che sposterà il confine sulla libertà di espressione, non senza importanti pressioni ed implicazioni politiche.

Continua a leggere La guerra della Silicon Valley

9 gennaio 2007, Apple reinventa il telefono !

Era il 9 gennaio del 2007, esattamente 14 anni fa, quando Steve Jobs, dal palco del Keynote di apertura del MacWorld di San Francisco, stupiva il mondo e faceva emozionare gli utenti Apple che da tempo sognavano un dispositivo del genere, con la presentazione del primo iPhone. Apple reinventa il telefono !

Continua a leggere 9 gennaio 2007, Apple reinventa il telefono !

Apple in trattative con Hyundai per l’auto a guida autonoma

Si fa più concreto il progetto dell’auto a guida autonoma di Apple. La società di Cupertino sarebbe in trattative con Hyundai, ed il titolo del produttore coreano è schizzato in borsa del 20%.

Continua a leggere Apple in trattative con Hyundai per l’auto a guida autonoma

Ecco perchè le schede sulla privacy di Apple sono cosa buona e giusta !

Apple ha introdotto con iOS 14 le etichette per la privacy, ovvero delle schede in cui per ciascuna app presente sull’app Store, lo sviluppatore deve dichiarare quali informazioni l’applicazione raccoglie e per quale scopo, e, in aggiunta, al primo avvio, l’app deve chiedere l’autorizzazione all’utente per il tracciamento. La reazione di alcune società attive nella raccolta e nello sfruttamento dei dati degli utenti è stata molto dura, soprattutto quella di Facebook, che nelle scorse settimane ha dichiarato apertamente guerra ad Apple, comprando intere pagine sulle principali testate della stampa americana per prendere posizione e lanciare accuse molto forti verso la società di Cupertino. Evidentemente Apple ha colto nel segno e sta dimostrando in concreto di lavorare costantemente per la tutela della privacy dei propri utenti. Forbes ha approfondito la questione analizzando i termini della privacy di WhatsApp ed ha messo a confronto su questo tema, le tre principali piattaforme utilizzate per la messaggistica: iMessage, WhatsAppFaceBook Messenger e Signal.

Continua a leggere Ecco perchè le schede sulla privacy di Apple sono cosa buona e giusta !

Nuovo record a Wall Street per il titolo Apple

Il titolo Apple nella giornata di ieri ha toccato un nuovo record storico, a 138,79$, con una capitalizzazione di oltre 2,3 trilioni di dollari. Per dare maggior significato a questo valore, considerate che il valore di Apple è oltre il triplo della capitalizzazione di tutta Piazza Affari, e supera l’intero PIL dell’Italia.

Continua a leggere Nuovo record a Wall Street per il titolo Apple

Costi per la sostituzione delle batterie degli iPhone

A meno che non vi cada, e che rompiate il vetro, il principale problema che potrete incontrare con l’iPhone è l’esaurimento della vita della batteria. I sintomi sono, oltre ad una durata eccessivamente breve, gli spegnimenti improvvisi ed un tempo più lungo, una volta attaccato alla corrente, per riaccendersi. Prima di rivolgersi a uno dei tanti negozi che sono nati per offrire questo genere di servizi, e rischiare di dover montare un ricambio non originale, conviene controllare i costi della riparazione Apple, perchè in alcuni casi sono piuttosto contenuti.

Continua a leggere Costi per la sostituzione delle batterie degli iPhone

Apple di nuovo al lavoro su Project Titan

Secondo informazioni diffuse dall’agenzia Reuters, Apple avrebbe ripreso le ricerche relative al proprio progetto “automobilistico” di cui si è tanto parlato negli ultimi anni e noto come Project Titan. Tra le novità ci sarebbe una tecnologia innovativa relativa alle batterie.

Continua a leggere Apple di nuovo al lavoro su Project Titan

Apple prenota tutta la produzione di chip a 3 nanometri della TSMC

TSMC, partner strategico di Apple, è la società tecnologicamente più avanzata per lo sviluppo e la produzione dei processori ARM. Dai suoi stabilimenti escono i chip Apple Silicon M1, recentemente introdotti mei Mac, e quelli della serie A utilizzati negli iPhone e negli iPad. Secondo le ultime informazioni Apple avrebbe prenotato tutta la capacità produttiva dei chip con processo di produzione a 3 nanometri, destinato ai prodotti in uscita nel 2022.

Continua a leggere Apple prenota tutta la produzione di chip a 3 nanometri della TSMC

Facebook prosegue l’attacco ad Apple con toni molto forti

Prosegue l’attacco frontale di Facebook ad Apple. I toni si accendono e con una nuova pagina sulla stampa americana, Facebook dichiara che “Apple distruggerà internet libero e gratuito come lo conosciamo oggi“.

Continua a leggere Facebook prosegue l’attacco ad Apple con toni molto forti

Apple attaccata da Facebook e sostenuta da Mozilla, è guerra sulla privacy

E’ iniziata una battaglia tra giganti, oggetto del contendere la privacy e le nuove misure integrate da Apple in iOS 14 per aiutare gli utenti a gestirla in modo più consapevole. Al centro della questione ci sono le modalità con cui le informazioni degli utenti possono essere utilizzate per scopi pubblicitari. Favorevoli e contrari, due fronti opposti iniziano a scontrarsi. Facebook contro Apple, Mozilla al fianco della società di Cupertino.

Continua a leggere Apple attaccata da Facebook e sostenuta da Mozilla, è guerra sulla privacy

La prima prova delle AirPods Max

Le AirPods Max stanno per arrivare sul mercato. Alla loro presentazione siamo rimasti molto colpiti, definendole “un concentrato di tecnologia alle vostre orecchie” sotto l’aspetto tecnico e per i materiali utilizzati, ed “iconiche” per il loro design minimal un pò retrò o frese vintage. Le aspettavamo alla prova dei fatti, perché il prezzo è decisamente elevato. Vi presentiamo quindi il video della prima prova sul campo made in Italy.

Continua a leggere La prima prova delle AirPods Max

100 libri a meno di 4€

Le prossime festività saranno molto diverse dal solito. Niente pranzi di Natale, niente cenone di Capodanno, niente cinema, spostamenti limitati, niente settimane bianche. Apple ha preparato un’offerta di Natale molto interessante, che potrebbe aiutare molti a trascorrere le giornate mettendo a frutto il prorio tempo libero con la lettura. Durante le feste sarà possibile scegliere tra una selezione di 100 libri a meno di 4€.

Continua a leggere 100 libri a meno di 4€