250 reflex a fare da sfondo al concerto della band Androp

La band giapponese Androp ha realizzato per il proprio concerto un fondale composto da 250 reflex dotate di flash Speedlite, programmate per lampeggiare in una sorta di schermo digitale. L’effetto è straordinario, il risultato è stato ottenuto utilizzando Arduino, openFrameworks e Flash. I flash accendendosi riproducono messaggi scorrevoli, disegni ed effetti coreografici di ogni tipo. Potete gustarvi il tutto in questo video.

Proseguite per guardare il video del “making of”, o visitate il sito della band dove sono disponibili anche le immagini scattate in corrispondenza di ogni flashata di ciascuna delle macchine fotografiche. Continua a leggere 250 reflex a fare da sfondo al concerto della band Androp

Un’App per interfacciarsi con Arduino e comandare un piccolo robot

Logo ArduinoAndrea Cappellotto, perito elettrotecnico e programmatore, e Matteo Suzzi, super appassionato di robotica ed elettronica, si sono  dedicati ad un progetto basato sul microcontroller che sta riscuotendo molto successo in questo momento, sia per il suo basso costo che (sopratutto) perchè trattasi di progetto open source ! Stiamo parliamo di Arduino. Il progetto consiste in un’applicazione per iPhone in grado di far comunicare il dispositivo Apple con un Arduino, grazie ad una WiFly Shield, e comandare grazie a questo collegamento un piccolo robot, ma il progetto finale sarà molto più interessante. Andrea e Matteo realizzeranno un’applicazione per iPad in cui l’utente stesso potrà crearsi i propri “scenari” utilizzando diversi elementi (bottoni, led, label, slide, accelerometro, pad direzionali e via dicendo). In questo modo, ognuno di noi, potrà creare il proprio robottino o dispositivo basato su Arduino e controllarlo via iPad, disegnando da se la propria User Interface dall’applicazione stessa e sfruttando i componenti necessari per comandare quelli utilizzati nella realtà. Ma più di mille spiegazioni serve un video dimostrativo, eccolo …

www.devapp.it