I vertici Apple si esprimono su un iPhone economico

RBC Capital MarketMike Abramsky di RBC Capital ha incontrato Tim Cook e Peter Oppenheimer, rispettivamente COO e CFO di Apple. Nel corso dell’incontro sono stati affrontati temi molto importati, a cominciare dalle opportunità offerte dal mercato cinese, dove Apple ha registrato una forte crescita ed un guadagno di 9 miliardi di dollari, nonostante la crescita esplosiva dei dispositivi basati su Android, dimostrando che il proprio ecosistema, forte della profonda integrazione tra hardware e software, è in grado di reggere egregiamente la concorrenza. Ma la cosa più interessante è rappresentata dalle affermazioni su un futuro iPhone a basso costo; Mike Abramsky scrive: “Il presupposto per il lancio di un iPhone di fascia economica è rappresentato dal fatto di poter offrire un prodotto innovativo, un category-killer“, e quando la parola “killer” riguarda un prodotto made in Cupertino sappiamo bene che il termine, ampiamente usato a sproposito dalla concorrenza, va inteso in tutto il suo significato. Si è parlato anche delle tante cause legali, evidenziando che Apple cercherà sempre di raggiungere un accordo con le controparti, e del valore del titolo Apple, con un target price di 500$. Barron’s