Stampare celle fotovoltaiche su carta, tessuto e plastica

Un gruppo di ricercatori del MIT (Massachussets Institute of Technology) ha sviluppato una nuova tecnica che permette di realizzare celle fotovoltaiche tramite stampa su carta, tessuto e plastica in maniera economica e semplice. A differenza delle tecniche impiegate oggi, che richiedono l’esposizione dei substrati a temperature molto elevate e liquidi potenzialmente dannosi, questo nuovo processo chiamato CVD (Chemical Vapor Deposition), avviene a temperature inferiori ai 120° C, permettendo l’uso di carta e sfoffa ed altri materiali come substrato per la stampa delle celle solari. Diciamo subito che l’efficienza energetica al momento è molto bassa, siamo all’1%, ma in prospettiva futura rappresenta una soluzione molto interessante per le potenzialità di impiego quasi illimitate. Scopriamo altri dettagli … Continua a leggere Stampare celle fotovoltaiche su carta, tessuto e plastica