Paul Deneve nuovo Vice Presidente Apple

paul-deneveNel mondo della moda la notizia di questi giorno è stata l’arrivo di Francesca Bellettini alla guida di Yves Saint Laurent con il ruolo di CEO. Cosa c’entra con Nonsolomac ? E’ presto detto … La Bellettini è andata a prendere il posto di Paul Deneve, che ha preso la strada di Cupertino. La conferma è arrivata nella giornata di ieri da Apple stessa, la carica che ricoprirà è quella di Senior Vice President Special Projects, rispondendo direttamente a Tim Cook. Alcuni osservatori collegano questa nomina ai futuri “computer indossabili” sui quali Apple sarebbe al lavoro. Il primo di questa serie sarebbe l’iWatch, per il quale Apple ha depositato nei giorni scorsi brevetto in 12 paesi. Tim Cook avrebbe così un consigliere strategico in questa nuova avventura commerciale, un consigliere con specifiche competenze nel campo della moda e del lusso, in grado di indirizzare al meglio le nuove strategie di vendita e di marketing. Paul Deneve non è un nome nuovo per Apple, nel corso degli anni Novanta aveva già ricoperto un ruolo attivo nelle vendite della multinazionale americana in Europa.

Jawbone UP – Rimborso incondizionato per tutti gli acquirenti

Jowbone UP neroCi sono aziende che non scherzano con la qualità e che sanno come comportarsi di fronte ad un problema imprevisto. Jawbone è una di queste. Dopo aver tanto fatto parlare di se, il Jawbone UP, il braccialetto che prometteva l’utente di aiutarlo a mantenere uno stile di vita più sano, monitorandone l’attività durante l’arco delle 24 ore, ha mostrato un’alta percentuale di dispositivi che smettevano di funzionare. Dopo aver investigato sulla vicenda, la società ha individuato il problema in due condensatori del sistema di alimentazione che impedivano al dispositivo di tenere la carica. La società ha immediatamene bloccato gli ordini e le spedizioni, Hosain Rahman, CEO di Jawbone, ha scritto una mail agli utenti promettendo un rimborso per tutti coloro che hanno acquistato il dispositivo, rimborso senza reso, i clienti potranno tenere il braccialetto. Il rimborso può essere chiesto dal 9 dicembre 2011 fino al 31 dicembre 2012, anche da coloro che lo hanno ricevuto in regalo e non hanno una ricevuta da fornire. La pagina da cui richiedere il rimborso è la seguente: http://www.jawbone.com/up/refund. L’utente può scegliere se avere un credito per un futuro acquisto su Jowbone.com oppure ricevere un assegno di 109,43$ (US), di 115,44$ (Canada), una Mastercard Gift Card da 90£ (UK), una Mastercard Gift Card da 120€ (Europe). Prosegui per vedere la nostra galleria fotografica del prodotto … Continua a leggere Jawbone UP – Rimborso incondizionato per tutti gli acquirenti

Il messaggio di Tim Cook ai dipendenti Apple e il messaggio del CDA

Steve Jobs a mani giunteRiprendiamo la pubblicazione delle notizie dopo la pausa di ieri, abbiamo preferito fare silenzio e lasciare riecheggiare le parole di Steve Jobs. Tanto ci sarebbe stato da scrivere anche ieri, ma tutte le notizie, le novità, seppur interessanti, ci sembravano così piccole e insignificanti (lo sembrano tuttora) … Riprendiamo pubblicando il testo del comunicato stampa diffuso da Apple Italia, che riporta il messaggio inviato da Tim Cook ai dipendenti Apple con la mail di ieri mattina, e con la consapevolezza forte che Steve “vive” in ogni gesto che facciamo … sulla nostra trackpad … sugli schermi dei nostri iDevice …

Team,

Ho notizie molto tristi da condividere con tutti voi. Steve è mancato nella giornata di oggi.

Apple ha perso un genio visionario e creativo, e il mondo perde un essere umano incredibile. Quelli di noi che sono stati così fortunati da conoscere e lavorare con Steve hanno perso un caro amico e un mentore ispiratore. Steve lascia dietro di sè un’azienda che solo lui avrebbe potuto creare, e il suo spirito sarà per sempre il fondamento di Apple.

Stiamo organizzando una celebrazione della vita straordinaria di Steve per tutti i dipendenti Apple che avrà luogo presto. Se desiderate condividere i vostri pensieri, ricordi e condoglianze nel frattempo, potete semplicemente usare la mail [email protected]

Nessuna parola puo’ adeguatamente esprimere la nostra tristezza per la morte di Steve o la nostra gratitudine per aver lavorato con lui. Renderemo omaggio alla sua memoria dedicandoci con tutti noi stessi a continuare il lavoro che amava così tanto.

Tim

Statement del Consiglio di Amministrazione di Apple:

Siamo profondamente rattristati nell’annunciare che Steve Jobs è mancato oggi.

La brillantezza, la passione e l’energia di Steve sono state la fonte di innumerevoli innovazioni che arricchiscono e migliorano le nostre vite. Il mondo è incredibilmente migliore grazie a Steve.

Il suo più grande amore era sua moglie, Laurene, e la sua famiglia. I nostri cuori vanno a loro e a tutti coloro che sono stati toccati dai suoi doni straordinari.

Tim Cook – L’uomo da 383 milioni di $

Tim CookC’era una volta l’uomo da 6 milioni di dollari, era praticamente un’altra epoca, è vero, e si trattava del telefilm sull’uomo bionico. Siamo nel 2011 e Tim Cook, appena nominato nuovo CEO di Apple in sostituzione del dimissionario Steve Jobs, diventa l’uomo da 383 milioni di $. A tanto ammonta il controvalore del milione di azioni che il consiglio di amministrazione ha assegnato all’uomo che dovrà guidare la società di Cupertino negli anni a venire. Le azioni verranno assegnate in due tranche, la prima il 24 agosto del 2016, la sencoda il 24 agosto del 2021. Questo è il modo con cui Apple premia il lavoro e le capacità di Tim Cook, ma soprattutto il modo per evitare che altre società possano provare a tentare di sottrarre ad Apple il suo nuovo numero uno ! Fonte: 9to5mac

Tim Cook – Facciamo la sua conoscenza

Tim CookTim Cook, nuovo CEO di Apple. Tutti conosciamo il suo nome, in molti il suo volto, ma in pochi la sua storia e l’importanza che ha avuto in questi anni di lavoro in Apple, sia nel suo ruolo che in sostituzione di Steve Jobs durante i congedi per malattia. Scopriamo molti dettagli su quest’uomo decisivo per il futuro di Apple tramite un interessante articolo pubblicato da IlPost.it.

Tim Cook scrive ai dipendenti

Tim Cook, nuovo CEO di Apple - ProfiloDopo la lettera di Steve Jobs ed il comunicato stampa ufficiale di Apple, arriva la mail ai dipendenti firmata dal nuovo CEO Tim Cook. La mail non è stata diffusa pubbilcamente, ma tramite una fonte fidata è giunta alla redazione di ARS Technica. Eccovi alcuni importanti passaggi: “Apple non cambierà. I nostri anni migliori sono avanti a noi“, “Steve è stato un leader incredibile, sono felice di essere CEO dell’azienda più innovativa al mondo“, “Steve ha creato una società e una cultura diversi da ogni altra nel mondo e abbiamo intenzione di rimanere fedeli a ciò che rappresenta il nostro DNA“, “Steve è stato un incredibile leader ed un mentore, per me, per l’intero gruppo dirigente e per i nostri incredibili dipendenti. Siamo davvero entusiasti di poter guardare al futuro con la guida e l’ispirazione di Steve come nostro Chairman”, “Condivido l’ottimismo di Steve per il brillante futuro di Apple. Ci accingiamo a continuare a fare i migliori prodotti al mondo che deliziano i nostri clienti e che rendono i nostri dipendenti incredibilmente orgogliosi di quello che fanno. Sono convinto che i nostri migliori anni ci attendono e che insieme continueremo a fare di Apple il luogo magico che è”. Prosegui per leggere il testo integrale in inglese … Continua a leggere Tim Cook scrive ai dipendenti

Apple nomina Tim Cook nuovo CEO e Steve Jobs Chairman of the Board

Steve Jobs e Tim CookPoco dopo la lettera aperta inviata da Steve Jobs alla società e alla comunità mac, Apple ha rilasciato un comunicato stampa in cui annuncia le dimissioni di Steve Jobs dal suo ruolo di Chief Executive Officer (CEO) e la nomina da parte del consiglio di amministrazione di Tim Cook, attuale Chief Operating Officer (COO) come suo successore. Contestualmente l’annuncio della nomina di Steve Jobs come Chairman of the Board con effetto immediato. Queste le dichiarazioni di Art Levinson, Chairman di Genetech, nel corso del consiglio di amministrazione: “Steve’s extraordinary vision and leadership saved Apple and guided it to its position as the world’s most innovative and valuable technology company. Steve has made countless contributions to Apple’s success, and he has attracted and inspired Apple’s immensely creative employees and world class executive team. In his new role as Chairman of the Board, Steve will continue to serve Apple with his unique insights, creativity and inspiration”. Continua per leggere il comunicatos tampa integrale in lingua inglese … Continua a leggere Apple nomina Tim Cook nuovo CEO e Steve Jobs Chairman of the Board

Steve Jobs rassegna le dimmissioni, Tim Cook il nuovo CEO

Steve Jobs - Saluto a due maniCon una lettera resa pubblica dopo la chiusura dei mercati azionari, Steve Jobs ha rassegnato le dimissioni dalla sua carica di CEO di Apple. Ad essa è seguito un comunicato stampa ufficiale della società. Steve Jobs abbandona la carica, indica al consiglio di amministrazione Tim Cook come suo successore e si augura di poter rivestire un nuovo ruolo all’interno della società, come presidente del consiglio di amministrazione, direttore e impiegato. Steve Jobs ha dichiarato che i giorni più splendenti e più innovativi di Apple devono ancora arrivare e si augura di poterli vedere e contribuire ad essi da un nuovo ruolo. Di seguito il testo in inglese della concisa lettera diffusa da Steve Jobs … Continua a leggere Steve Jobs rassegna le dimmissioni, Tim Cook il nuovo CEO

Apple vale oggi 12 volte Dell (aggiornato)

Michael Dell, fondatore e CEO di DELL, in risposta ad una domanda riguardo a cosa avrebbe fatto se fosse stato alla guida di Apple, il 6 ottobre 1997 dichiarò, davanti ad una folta platea di dirigenti del settore IT, la seguente frase: “What would I do? I’d shut it down and give the money back to the shareholders“, ovvero “Che cosa farei io se fossi a capo di Apple? La chiuderei e restituirei i soldi agli azionisti“. Poco più di un mese più tardi, il 10 novembre 1997, il nuovo CEO ad Interim di Apple, Steve Jobs, rispose: “We’re coming after you, you’re in our sights“, che suona tipo: “Stiamo arrivando, vi siamo alle calcagna“. Vediamo cosa è successo negli anni a seguire … Continua a leggere Apple vale oggi 12 volte Dell (aggiornato)